Home > Android > HTC U11: l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie è stato rilasciato in Taiwan

HTC U11: l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie è stato rilasciato in Taiwan

HTC U11
Via: Droid-Life

L’ultima volta in cui abbiamo parlato di un aggiornamento software per HTC U12 Plus risale allo scorso mese di ottobre ed effettivamente questo la dice lunga sulla celerità degli aggiornamenti software dell’azienda. Si sa, la società è in gravi crisi economiche e da parecchi anni si vocifera in merito ad una chiusura totale delle attività lato smartphone. Ma alla fine si salva sempre e qualche settimana fa ha pubblicato la scaletta ufficiale degli aggiornamenti ad Android 9.0 Pie.

L’aggiornamento per HTC U11 era promesso per il mese di maggio 2019 e a quanto pare ci siamo quasi perché da Taiwan arrivano le prime segnalazioni positive in merito.

Certo, è abbastanza tardi e comunque passeranno altre settimane prima che l’update arrivi anche in Italia ma considerate le difficoltà dell’azienda in questo caso il detto “meglio tardi che mai” capita proprio a fagiolo.

Nel corso dei mesi l’azienda ha diminuito il numero di smartphone presentati e commercializzati. Ad oggi il flagship dell’azienda taiwanese è HTC U12+, il quale si presenta come uno dei top di gamma del 2018 più completi. Ricordiamo, infatti, le principali caratteristiche di questo smartphone:

 

Chipset Qualcomm Snapdragon 845
Display Super LCD 6 da 6,00″ Gorilla Glass 18:9 (2880 x 1440 pixel) 
Memoria 6GB di RAM LPDDR4X, 64GB espandibili sino a 2TB
Fotocamera Posteriore: doppia fotocamera 12 MegaPixel UltraPixel 4 + 16MP teleobiettivo 
Anteriore: doppia fotocamera 8 Megapixel 
Batteria 3.500 mAh con tecnologia di ricarica Quick Charge 3.0
Sistema operativo HTC Sense basata su Android 8.0 Oreo
Dimensioni 156.6 x 73.9 x 8.7-9.7mm
Peso 188 grammi
Connessione Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5.0 / NFC / USB Type-C 3.1
Colori Translucent Blue, Titanium Black, Flame Red
Altro IP68, HTCEdge Sense 2.0, Audio Boost, 3D Audio 360°, Hyperlapse HTC Boomsound HiFi, certificazione Hi-Res audio, VoLTE, LTE Cat 18, GPS, AGPS, Glonass, BeiDou, Galileo, LDAC 32 Bit, Sensore di impronte digitali, Sblocco facciale

 

Tecnicamente  l’arrivo nei negozi italiani di questo smartphone avrebbe dovuto essere garantito grazie all’accordo con Concorde che ne curerà la distribuzione. La realtà è che gli smartphone HTC nel nostro Paese continuano ad avere gravi problemi di reperibilità e spesso l’unico posto dove poter acquistarli è lo store ufficiale. 

Via