Home > Android > HTC U11, HTC U Ultra e HTC 10 saranno aggiornati ad Android 8.0 Oreo

HTC U11, HTC U Ultra e HTC 10 saranno aggiornati ad Android 8.0 Oreo

HTC U11
Via: Droid-Life

Continuano le dichiarazioni da parte dei principali produttori Android riguardo la disponibilità o meno di eventuali aggiornamenti ad Android 8.0 Oreo per i propri top di gamma. Abbiamo visto ieri come HMD Global abbia confermato l’arrivo dell’ultima versione del robottino verde per l’intera gamma Nokia ed oggi tocca ad HTC.

Ovviamente rispetto alla nuova Nokia, HTC dispone di una gamma di smartphone molto più vasta per cui il produttore si è rivelato piuttosto cauto nel promettere aggiornamenti e così tramite HTC USA veniamo a conoscenza del fatto che solo HTC U11, HTC U Ultra e HTC 10 rientrano nei piani iniziali della società per quanto riguarda l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo. Ma nello stesso tweet HTC annuncia che altri smartphone si aggiungeranno alla lista al più presto.

E probabilmente tra questi dovrebbe trovarsi HTC U Play, presentato solo pochi mesi fa, e HTC 10 Evo, due smartphone che però sarebbero penalizzati da un processore di famiglia diversa rispetto ad HTC U11, HTC U Ultra e HTC 10 (processore Mediatek per U Play, processore Qualcomm di vecchia generazione per HTC 10 Evo).

Ma chiaramente il primo smartphone che dovrebbe ricevere l’aggiornamento ad Android 8.0 0 dovrebbe essere il top di gamma HTC U11 di cui ricordiamo le principali caratteristiche:

  • Display da 5,5 pollici di tipo SuperLCD con risoluzione QHD
  • processore Qualcomm Snapdragon 835
  • 4 GB di RAM
  • 64 GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore Dual Pixel da 12 MP con OIS e apertura f/1.7
  • Fotocamera frontale da 16 MP
  • Sensore di impronte digitali incastonato sul tasto fisico centrale
  • Batteria da 3000 mAh
  • Certificazione IP67
  • Connettore USB Type-C, WiFi ac, Bluetooth 5.0
  • Sistema operativo Android 7.1.1 Nougat 
  • Dimensioni di 153.9 x 75.9 x 7.9 mm
  • Peso di 169 g 

Rimaniamo in attesa di aggiornamenti nei prossimi giorni.

Via