Home > News > HTC Sensation: lo sblocco del bootloader è possibile con la procedura ufficiale

HTC Sensation: lo sblocco del bootloader è possibile con la procedura ufficiale

E' l'HTC Sensation il primo smartphone di HTC che inaugura la procedura ufficiale di sblocco del bootloader che potrà essere portata a termine collegandosi al sito HTCdev.com.

htc sblocco bootloader

HTC aveva preannunciato che la procedura ufficiale che consente di sbloccare il bootloader dei terminali HTC sarebbe stata attivata entro il mese di agosto e così è stato. Da poco, infatti, gli utenti in possesso di un HTC Sensation europeo possono eseguire l'operazione tramite il sito di HTC. All'HTC Sensation seguiranno nel corso delle prossime settimane altri terminali di HTC commercializzati nel corso del 2011 come l'HTC EVO 3D.

Come anticipato dal produttore taiwanese, la procedura si esegue tramite web e prevede la registrazione presso il sito HTCdev.com. HTC si preoccupa poi di sottolineare ancora una volta i rischi connessi allo sblocco del bootloader e all'installazione di ROM custom che possono determinare instabilità al sistema operativo ed il rischio che alcuni malfunzionamenti determinati dall'utilizzo di funzioni non originariamente previste dalla casa madre possono far venir meno la garanzia.

E' interessante sottolienare che HTC conferma che i dispositivi con bootloader sbloccato continueranno a ricevere gli aggiornamenti FOTA (Firmware over the air), anche se alcune nuove funzioni potrebbero non essere compatibili con le eventuali modifiche apportate dall'utente alla piattaforma.

Per tutti i dettagli sulla procedura non resta che rimandarvi al sito di HTC.

Fonte: Mobility Digest

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

E’ l’HTC Sensation il primo smartphone di HTC che inaugura la procedura ufficiale di sblocco del bootloader che potrà essere portata a termine collegandosi al sito HTCdev.com.

htc sblocco bootloader

HTC aveva preannunciato che la procedura ufficiale che consente di sbloccare il bootloader dei terminali HTC sarebbe stata attivata entro il mese di agosto e così è stato. Da poco, infatti, gli utenti in possesso di un HTC Sensation europeo possono eseguire l’operazione tramite il sito di HTC. All’HTC Sensation seguiranno nel corso delle prossime settimane altri terminali di HTC commercializzati nel corso del 2011 come l’HTC EVO 3D.

Come anticipato dal produttore taiwanese, la procedura si esegue tramite web e prevede la registrazione presso il sito HTCdev.com. HTC si preoccupa poi di sottolineare ancora una volta i rischi connessi allo sblocco del bootloader e all’installazione di ROM custom che possono determinare instabilità al sistema operativo ed il rischio che alcuni malfunzionamenti determinati dall’utilizzo di funzioni non originariamente previste dalla casa madre possono far venir meno la garanzia.

E’ interessante sottolienare che HTC conferma che i dispositivi con bootloader sbloccato continueranno a ricevere gli aggiornamenti FOTA (Firmware over the air), anche se alcune nuove funzioni potrebbero non essere compatibili con le eventuali modifiche apportate dall’utente alla piattaforma.

Per tutti i dettagli sulla procedura non resta che rimandarvi al sito di HTC.

Fonte: Mobility Digest

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: