Home > News > HTC One S: in arrivo in Europa una versione con CPU dual core S3 da 1,7GHz

HTC One S: in arrivo in Europa una versione con CPU dual core S3 da 1,7GHz

Sarà presto commercializzata in Europa una seconda variante dell'HTC One S, dotata di un processore dual core S3 da 1,7GHz. Molti dei futuri acquirenti dello smartphone, pertanto, da oggi faranno più attenzione alla scheda tecnica

HTC One S

Nei giorni scorsi HTC ha lanciato sul mercato taiwanese una versione dell'One S caratterizzata da un processore dual core Qualcomm Snapdragon S3 da 1,7GHz (in sostituzione della CPU dual core S4 da 1,5GHz).

A quanto pare, Taiwan non sarà l'unico paese nel quale questa variante dell'HTC One S sarà commercializzata: stando a quanto reso noto dal produttore asiatico, infatti, lo smartphone dovrebbe presto arrivare anche in alcuni mercati selezionati in Europa ed Asia.

Non è chiaro quali siano i paesi europei che vedranno la distribuzione di questo HTC One S con CPU più vecchia. Ricordiamo, inoltre, che la versione attualmente distribuita in Italia (quella già protagonista della nostra recensione), si è fatta apprezzare per le prestazioni del suo processore Snapdragon di ultima generazione, di sicuro interesse sia per quanto riguarda la velocità di esecuzione delle varie operazioni che per quanto riguarda la gestione delle risorse della batteria.

Non sono state svelate le ragioni che hanno spinto HTC ad immettere sul mercato questa seconda variante dell'One S. Al momento tra le più probabili vi è quella relativa alla difficoltà di Qualcomm di far fronte alla sempre maggiore richiesta di processori S4.

Scheda Tecnica: 
Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Sarà presto commercializzata in Europa una seconda variante dell'HTC One S, dotata di un processore dual core S3 da 1,7GHz. Molti dei futuri acquirenti dello smartphone, pertanto, da oggi faranno più attenzione alla scheda tecnica

HTC One S

Nei giorni scorsi HTC ha lanciato sul mercato taiwanese una versione dell'One S caratterizzata da un processore dual core Qualcomm Snapdragon S3 da 1,7GHz (in sostituzione della CPU dual core S4 da 1,5GHz).

A quanto pare, Taiwan non sarà l'unico paese nel quale questa variante dell'HTC One S sarà commercializzata: stando a quanto reso noto dal produttore asiatico, infatti, lo smartphone dovrebbe presto arrivare anche in alcuni mercati selezionati in Europa ed Asia.

Non è chiaro quali siano i paesi europei che vedranno la distribuzione di questo HTC One S con CPU più vecchia. Ricordiamo, inoltre, che la versione attualmente distribuita in Italia (quella già protagonista della nostra recensione), si è fatta apprezzare per le prestazioni del suo processore Snapdragon di ultima generazione, di sicuro interesse sia per quanto riguarda la velocità di esecuzione delle varie operazioni che per quanto riguarda la gestione delle risorse della batteria.

Non sono state svelate le ragioni che hanno spinto HTC ad immettere sul mercato questa seconda variante dell'One S. Al momento tra le più probabili vi è quella relativa alla difficoltà di Qualcomm di far fronte alla sempre maggiore richiesta di processori S4.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: