Home > News > HTC One Max: svelato design e caratteristiche

HTC One Max: svelato design e caratteristiche

HTC-One

Se ne era vociferato appena qualche mese, senza però che vi fossero elementi tali da poterne certificare la veridicità, cosa che invece quest’oggi è possibile grazie ad una serie di nuovi rumors, comprensivi di specifiche tecniche e fotografie che ne svelano diversi dettagli, stiamo parlando dell’HTC One Max.

La versione potenziata dell’HTC One era infatti un’obiettivo prefissato da tempo dal colosso taiwanese, impegnato però prima nella produzione del One Mini per lanciare subito la sfida a Samsung, che di contro ha immesso sul mercato il Galaxy S4 Mini, ed adesso, in funzione della quasi certa ufficializzazione del phablet coreano, ovvero del Galaxy Note 3, il 4 Settembre all’evento IFA, ecco che la controproposta di HTC si materializza nel panorama mondiale.

L’HTC One Max si è infatti svelato in alcune foto che ne dimostrerebbero lo sviluppo già avviato in Cina, e persino a buon punto, segno che possa essere anche reso ufficiale in breve tempo, il tutto per la gioia di molti utenti interessati al phablet taiwanese che vanta caratteristiche tecniche di tutto rispetto: processore Qualcomm Snapdragon 800 da 2,3 GHz con CPU quad-core, completo di RAM da 2 GB e storage interno da 16 GB accessoriato da slot microSD per l’espansione, il tutto nella ben nota scocca in alluminio nella quale sono incastonate la fotocamera posteriore dotata di tecnologia Ultrapixel, sebbene l’effettiva portata dell’obiettivo non è ancora nota, la batteria da 3300 mAh, ed un display da 5,9 pollici Full HD.

Tra le novità più interessanti, visto il design praticamente uguale all’HTC One, vi sono l’utilizzo di un processore Snapdragon 800, di ultima generazione, che dovrebbe quindi rendere il phablet come uno dei dispositivi più potenti sul mercato, oltre alla batteria che in questo caso sarà removibile, diversamente dagli altri modelli nei quali è integrata, una scelta che la società taiwanese avrebbe operato per venire incontro agli utenti interessati nel poter cambiarla comodamente a seconda delle necessità. Non vi sono ancora informazioni riguardo la possibile commercializzazione, ma siamo certi che a breve se ne saprà sicuramente di più.