Home > News > HTC One M8 con Windows Phone? Tutto è possibile!

HTC One M8 con Windows Phone? Tutto è possibile!

Dopo la presentazione ufficiale, avvenuta ieri, 25 Marzo, del nuovo smartphone top di gamma dell’azienda taiwanese, è già prevista una versione Google Play Edition di quest’ultimo, ma non è finita qui e, infatti, indiscrezioni provenienti dalla Cina con furore ci suggeriscono un possibile modello dell’HTC One M8 con Windows Phone.

Il nuovo HTC One M8 è un dispositivo con caratteristiche tecniche interessanti, a partire dall’elegante form factor con scocca completamente in alluminio, simile al suo predecessore, fino ad arrivare al comparto hardware che ci offre, tra le altro cose, un display Full HD da 5 pollici, una doppia fotocamera posteriore, con tecnologia Ultrapixel,capace di catturare foto con un’alta profondità di campo, un sensore fotografico frontale da ben 5 megapixel e processore quad core Qualcomm Snapdragon 801 da 2,3 GHz, supportato da 2 GB di memoria RAM e 16 GB di spazio di storage per i dati espandibili attraverso schede microSD fino a 128 GB.

htc_one_m8_con_windows_phone

HTC One M8 con Windows Phone: why not?

Secondo quanto riportato dal sito cinese WPDang, del nuovo ambitissimo smartphone made in Taiwan, che sta facendo parlare tantissimo di sé, potrebbe essere proposta una versione HTC One M8 con Windows Phone.

L’indiscrezione che riguarda l’HTC One M8 con Windows Phone pare provenga da fonti attendibili che oltre ad aver confermato l’interesse da parte dell’azienda taiwanese nel continuare a supportare il sistema operativo mobile di Microsoft avrebbe addirittura già dichiarato che la progettazione del dispositivo sarebbe già in corso.

Tali rumors che ci suggeriscono un possibile HTC One M8 con Windows Phone finora non hanno avuto alcuna conferma ufficiale, ma l’ipotesi potrebbe essere avvalorata dal fatto che questo nuovo smartphone, a differenza del predecessore, non dispone dei tasti soft touch sotto il display e questo potrebbe renderne più facile la predisposizione anche per la piattaforma mobile di Redmond.

Inoltre, considerate le brutte acque nella quale sta attualmente navigando l’azienda, con continui cali delle vendite, l’espandersi in altri segmenti di mercato con uno stesso dispositivo che di per sé vanta di una buona nomea, potrebbe essere una strategia vincente e, quindi non è da escludere del tutto la possibilità che il produttore taiwanese stia veramente valuta di lanciare un HTC One M8 con Windows Phone.

Via, Via