Home > News > HTC Flyer

HTC Flyer

Samsung sfida gli smartphone flagship di Nokia con il suo nuovo dispositivo Symbian S60, il Samsung i8510 "INNOV8".

 

 

 

Recentemente abbiamo visto Samsung molto attiva nella realizzazione e sviluppo di smartphone, sia touchscreen con Windows Mobile che Symbian S60. Nonostante un inizio decisamente "tiepido" in questo settore, Il produttore coreano ha saputo velocemente distinguersi, togliendosi di dosso l'etichetta di produttore di cellulari di massa e fashion-oriented.

Un esempio su tutti è certamente il Samsung Omnia, dispositivo che ha raggiunto un'ottima celebrità e, a detta di molti, uno dei pochi veri concorrenti del popolarissimo iPhone di Apple.
Nonostante i successi, Samsung ha continuato ad affinare i suoi prodotti nel tempo, perfezionandosi laddove permanessero lacune rispetto alla concorrenza.

Il risultato, almeno in ambito Symbian, è il Samsung i8510, noto anche come "INNOV8". Da notare, come pura curiosità, i molteplici significati di questo nome: letto in inglese significa "innovare", ma l'8 può anche essere letto come indicazione della memoria interna di 8 GB o della incredibile risoluzione della fotocamera integrata da ben 8 Megapixel.

Le caratteristiche di questo smartphone sono quanto di meglio ci si può aspettare da un terminale moderno. Connettività completa, GPS integrato, memoria interna capiente, uscita video, ampio schermo e un modulo fotografico ad altissima risoluzione.

Sulla carta, insomma, il Samsung i8510 ha tutti i numeri giusti per essere un elemento vincente.

Immagini:


Confezione del bundle di prova.


Il contenuto della confezione è piuttosto essenziale per uno smartphone di questa classe: oltre al dispositivo troviamo la batteria, il caricabatterie da rete, il cavo USB-microUSB, gli auricolari stereo (con cappucci di ricambio), il cd del Samsung Pc Studio, e una guida rapida di utilizzo.
Sulla destra un dettaglio degli auricolari stereo, insoliti quanto funzionali per la loro categoria.


Il design segue fedelmente la tradizione dei dispositivi Samsung con scocca nera semi-lucida e profilo minimalista.
Sul lato frontale troviamo l'ampio schermo da 2.8'' e i controlli hardware principali, mentre il retro è dominato dalla fotocamera da 8 megapixel affiancata dal flash e dagli altoparlanti stereo.


Aprendo la slitta si ha accesso ad un'ampia pulsantiera numerica e a tre ulteriori tasti funzione.
Particolare e comodo il vano batteria posteriore, che si sblocca facendo pressione su una parte scorrevole.


Il lato sinistro dello smartphone ospita un doppio pulsante per la gestione del volume/zoom, l'uscita standard da 3.5 mm audio/video, e la porta microUSB.
Sul lato destro troviamo il pulsante dell'otturatore della fotocamera, lo slot d'espansione microSD e un selettore per la modalità di operazione della fotocamera (foto, video o visualizzazione galleria).


Completamente privi di connessioni o pulsanti a vista i lati superiore e inferiore dello smartphone.
 

Caratteristiche:

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Symbian OS 9.3 Series 60 3rd Edition Feature Pack 2

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quad-Band 850/900/1800/1900 MHz
  • UMTS/HSDPA 2100 MHz
  • GPRS/EDGE Multislot Classe 10

Display e tastiera:

  • Schermo TFT da QVGA(240x320 pixel) a 16 milioni di colori 2,8"
  • Tastierino numerico
  • Joystick ottico

Processore e memoria:

  • RAM 128MB
  • ROM 8 GB o 16 GB (dipende dal modello)
  • Espandibilità con microSD/SDHC

Fotocamera integrata:

  • Principale 8MPX, autofocus, dual led flash
  • Registrazione video VGA a 30 fps o QVGA a 120 fps
  • Secondaria VGA per videochiamate

GPS integrato:

  • A-GPS (NMEA 0183)

Connettività:

  • Bluetooth 2.0+EDR
  • microUSB 2.0
  • Wi-Fi 802.11b/g con UPnP
  • Uscita Audio/Video tramite jack da 3,5mm

Funzioni aggiuntive:

  • Geo-tagging
  • Accelerometro per l'autorotazione
  • Radio FM Stereo RDS

Batteria:

  • Ai polimeri di litio da 1220 mAh
  • Autonomia in standby GSM/UMTS fino a 330/310 ore
  • Autonomia in conversazione GSM/UMTS fino a 300/510 minuti

Dimensioni e peso:

  • 106.5 x 53.9 x 17.2 mm
  • 140 grammi


Utilizzo:

Nell'estrarre il Samsung i8510 dalla scatola la prima impressione che si ottiene è quella di un device molto solido, complici anche il peso complessivo e le dimensioni generose. I tasti hanno una corsa breve, ma il feeling tattile è molto buono. Inoltre, sfruttando appieno le dimensioni del device, la loro superficie è notevolmente più ampia della media e l'utilizzo anche prolungato non comporta problemi.

La prima accensione dello smartphone mostra una fluida animazione del logo Samsung e, dopo un tempo ragionevole (perfettamente in linea con i tempi di avvio di device Symbian analoghi), viene richiesto il codice PIN e successivamente visualizzata la schermata di standby.

Già da qui possiamo notare come Samsung abbia voluto dare un taglio distintivo a questo smartphone rispetto ai concorrenti Nokia: il layout predefinito della schermata di standby è infatti organizzato in tab, e il tema è scuro e minimalista con animazioni di transizione tra schermate diverse.




La schermata di standby ha un'interfaccia impostata di default ad icone verticali.
I temi preinstallati nello smartphone sono tre: un tema scuro (quello predefinito), un tema analogo ma con trame marrone-arancio, e il tema classico che è possibile trovare in molti cellulari Samsung.

Più del tema di base, a dire il vero, ci ha colpito l'ampio schermo da 2.8'' dotato di una luminosità estremamente elevata e ottimo contrasto. Un netto passo avanti per Samsung in questo settore, che permette di utilizzare l'INNOV8 anche in condizioni di forte luce ambientale.
Va notato comunque che l'utilizzo dello schermo a piena luminosità riduce drasticamente l'autonomia del dispositivo costringendo anche una batteria capiente come quella adottata su questo smartphone a ricariche giornaliere.


L'ampio schermo QVGA del Samsung i8510, a luminosità massima, risulta brillante e ben contrastato in qualsiasi condizione di luce.

Il primo approccio con l'interfaccia, nonostante la familiarità con il sistema operativo, potrebbe essere leggermente problematico. Questo poiché le scelte di design adottate da Samsung hanno portato alla rimozione di simboli o indicazioni sui tasti assegnati alla funzione di "Menù Symbian" e "Galleria". L'ambiguità viene comunque risolta in un secondo provando la reazione dei due tasti.

In aggiunta ai due tasti funzione principali appena descritti, aprendo lo slide troviamo altri due tasti funzione posti ai lati del tasto "C" e predisposti di default all'apertura della galleria dei video e del riproduttore musicale.

La reattività del sistema è ottima: siamo di fronte ad uno smartphone veloce e dinamico in cui le animazioni di transizione aggiunte nella nuova revisione della UI si integrano nell'interfaccia senza causare apparenti rallentamenti.

Dal punto di vista della connettività, come abbiamo accennato ad inizio articolo, il Samsung i8510 non ha nulla da invidiare a qualsiasi altro device di fascia alta. Presenti i protocolli dati UMTS HSDPA, Wi-Fi, Bluetooth 2.0 con A2DP, come anche un'antenna A-GPS con funzioni di geo-tagging per le fotografie.

Tramite la porta microUSB integrata è poi possibile collegare il dispositivo ad un computer.
Se fossimo interessati ad accedere unicamente ai dati presenti su scheda di memoria o memoria interna, c'è la possibilità di selezionare la modalità di connessione "trasferimento dati" grazie alla quale lo smartphone sarà letto come una semplice memoria di massa senza necessità di installare alcun driver.
Se invece volessimo sincronizzare dei dati, Samsung offre un software alternativo alla Pc Suite di Nokia chiamato "Pc Studio", in tutto e per tutto simile alla controparte della casa finlandese.

È bene notare però che, a differenza degli smartphone Nokia, il Samsung i8510 ha il vantaggio di essere in grado di alimentarsi via USB fornendo quindi più possibilità di autonomia in mobilità.


Pc Studio 7 di Samsung è il software preposto alla gestione e sincronizzazione dello smartphone da PC.

Sul fronte del parco software troviamo, oltre alla consueta dotazione del sistema operativo, un nutrito numero di applicazioni aggiuntive e giochi.
Tra queste troviamo Fring, un client per cellulari di VoIP e messaggistica istantanea, il software di navigazione stradale Route 66 (privo di mappe preinstallate), DLNA per la connessione con dispositivi elettronici compatibili e la condivisione di contenuti, Yahoo! Go per il rapido accesso ai servizi e applicativi web del celebre portale, Shozu per la connessione e condivisione di file con svariati social network e communities, Video Editor per ritagliare e comporre video, e così via.
Da notare anche la presenza di due giochi 3D completi: Asphalt 3 Street Rules e Fifa '08 (del tutto equivalenti alle versioni distribuite per la piattaforma N-Gage di Nokia).




Numerosi i software preinstallati pensati per la connessione con servizi e applicazioni web-based, oltre ad una serie di applicativi preposti all'utilizzo dell'antenna GPS.


Presente anche un piccolo applicativo per l'editing video elementare.


I due giochi completi preinstallati, Asphalt 3 e Fifa '08, sono identici a quelli distribuiti tramite la piattaforma N-Gage di Nokia, completamente 3D e con una buona giocabilità (grazie anche all'ampio d-pad).

Se dunque qualcuno potrebbe rimanere deluso dal non trovare l'attraente galleria animata dei Nokia Serie N, siamo certi che il corredo software fornito in bundle al Samsung i8510 possa tranquillamente sopperire a questa piccola mancanza.

Il software di base che troviamo in tutti gli smartphone di fascia alta è presente anche nell'INNOV8: la suite di lavoro QuickOffice (con licenza di sola lettura), Adobe Reader LE 1.5, RealPlayer e il Lettore Musicale ci sono tutti, e svolgono egregiamente il loro lavoro come sempre.
In aggiunta troviamo anche un lettore di biglietti da visita e una curiosa applicazione "Cornice Digitale", che trasforma lo smartphone in una piccola cornice fotografica personalizzabile.



Tra le applicazioni preinstallate non può mancare la celebre suite QuickOffice e Adobe Reader LE per la lettura di documenti PDF.


Il lettore musicale è simile a quello implementato da Nokia per la Serie N, dal quale differisce principalmente per l'impossibilità di visualizzare gli effetti grafici a tutto schermo o di modificare manualmente l'equalizzatore (provvisto però di un cospicuo numero di configurazioni preimpostate).


La galleria multimediale integrata nel sistema operativo Symbian è semplice e funzionale come sempre.



RealPlayer si occupa, come di consueto, della riproduzione video con ottimi risultati.
L'accelerometro integrato permette inoltre di ruotare automaticamente lo schermo al cambiare dell'inclinazione del dispositivo.


Di minore utilità ma di sicuro impatto visivo l'applicazione "Cornice fotografica", che fa esattamente quello che il nome suggerisce: mostrare foto singole o in sequenza con transizioni e sottofondo musicale personalizzabili.

Purtroppo per quanto concerne la dotazione standard di accessori trovati nella confezione non possiamo dirci altrettanto soddisfatti.
Mancano infatti alcuni importanti accessori da comprare separatamente, come il cavo audio/video per sfruttare l'uscita TV, o un caricabatterie da auto per poter utilizzare l'i8510 come navigatore GPS senza doversi preoccupare della batteria.


Funzioni particolari:

Fotocamera

Uno dei punti di forza indiscutibili di questo smartphone è il suo modulo fotografico. Con i suoi 8 megapixel, in grado di catturare foto dalla incredibile risoluzione di 3264x2448 pixel, il Samsung INNOV8 è lo smartphone dotato del sensore d'immagine con maggiore risoluzione sul mercato.
Se non bastasse il sensore a convincerci della predisposizione per la fotografia di questo dispositivo, il design stesso ne sarebbe una prova inequivocabile.


Il retro del Samsung i8510 ricorda molto da vicino una fotocamera digitale compatta, sensazione amplificata ulteriormente dal selettore posto sopra l'obiettivo per l'attivazione della modalità "fotocamera", "videocamera" e "album".

La densità dei pixel in un sensore del genere potrebbe suscitare legittimi dubbi sulla risoluzione effettiva e sulla quantità di rumore, e per questo motivo abbiamo effettuato un test approfondito volto a fugare ogni dubbio sulle capacità fotgrafiche di questo device.
Di seguito vi proponiamo delle foto scattate con il Samsung i8510 ridimensionate a 1280x960 pixel per una maggiore facilità di visualizzazione seguite da alcuni dettagli a dimensione reale.


Dettagli


In condizioni di ombra, sia in esterni che in interni la fotocamera si comporta molto bene, mostrando una grande quantità di dettagli e disturbo minimo. Anche il bilanciamento del bianco è soddisfacente.


Dettagli


Dettagli


In esterni la fotocamera dà però il meglio di sé con panoramiche estremamente dettagliate, assenza di disturbo e di aberrazioni cromatiche.


Dettaglio

Ottime anche le performance in modalità "macro", anche se in questo caso la luce artificiale ha messo in difficoltà la valutazione automatica del bialnciamento del bianco.

Nel giudicare le qualità fotografiche del Samsung INNOV8 siamo rimasti decisamente sorpresi: non solo le foto prodotte dal sensore da 8 megapixel sono estremamente nitide e definite, ma anche il rumore viene gestito in maniera impeccabile e non sono evidenti neppure aberrazioni cromatiche.
La qualità degli scatti è risultata ottima in tutti i test, sia in esterni che in interni, sia con molta luce che con luce artificiale. Anche il bilanciamento del bianco automatico ha funzionato molto bene in quasi tutte le condizioni, avendo qualche incertezza solo nelle scene ad illuminazione artificiale (specialmente con lampade a incandescenza, come spesso accade anche per le macchine fotografiche vere e proprie).

Se volessimo trovare qualche difetto nel modulo fotografico adottato in questo smartphone potremmo nominare la distorsione a barile non trascurabile e un range dinamico leggermente meno ampio rispetto a sensori con una risoluzione minore. Il primo è conseguenza delle difficoltà tecniche nella realizzazione di un obbiettivo piccolo come quello adottato in un cellulare, mentre il secondo è causato dalla superficie più piccola di ciascun pixel sul sensore.

Per ovviare a questi problemi di solito si utilizzano software correttivi con risultati più o meno buoni, ma con l'i8510 è possibile intervenire sul secondo di questi problemi direttamente al momento dello scatto attivando l'opzione "Gamma dinamica ampia". Nelle foto seguenti vediamo la differenza tra uno scatto realizzato con questa opzione disattivata e un altro con la gamma ampliata.


Dettagli


A sinistra vediamo la foto senza gamma dinamica ampliata, a destra l'effetto dell'attivazione dell'opzione.
Da notare come le parti in ombra vengano meglio esposte nella foto di destra, a spese però di un aumento nel rumore cromatico.

Volendo dare uno sguardo più dettagliato alle funzioni fotografiche di questo smartphone troviamo tutta una gamma di opzioni di solito presenti esclusivamente su macchine fotografiche dedicate.
Alle diverse modalità di scatto (singolo, multiplo, cornice, mosaico, panorama...) si affiancano ad esempio le "Modalità Scena" semplificate, in grado di migliorare la foto quando si sceglie la scena più calzante.
Si possono poi applicare, come di consueto, diversi effetti cromatici, come bianco e nero, seppia o negativo.



L'interfaccia della fotocamera è semplice ed intuitiva e permette di personalizzare molte opzioni di scatto.

Il Samsung i8510 è inoltre in grado di catturare video di alta qualità, semplicemente spostando il selettore della modalità sulla cinepresa.
Anche in questo frangente l'INNOV8 riesce a distinguersi: oltre alla "consueta" risoluzione VGA con acquisizione video a 30 frame al secondo, è disponibile una modalità "slow motion" in grado di catturare video a risoluzione QVGA e fino a 120 frame al secondo (pari ad un rallentameno di quattro volte rispetto al flusso in tempo reale di 30 fps). Le riprese in questa modalità, risoluzione a parte, hanno una qualità significativamente inferiore rispetto alla registrazione VGA, specialmente per quanto concerne l'esposizione. D'altronde una simile modalità di ripresa può essere vantata da un numero ridottissimo di dispositivi, e permette di aumentare significativamente le possibilità di uso creativo della fotocamera.

Un'ultima parola può essere spesa sulla modalità "Album", che invece di aprire la galleria standard permette di accedere ad un software di playback dedicato in grado di visualizzare le foto scattate e riprodurre i video registrati.
Purtroppo il suo comportamento, comodità a parte, è identico a quello della galleria di base, quindi tra tutte le foto e i video personali compariranno anche quelli memorizzati sul dispositivo. Riteniamo che forse sarebbe risultato più coerente visualizzare solo i contenuti effettivamente catturati con la fotocamera piuttosto che tutti i file multimediali presenti in memoria.


La modalità di riproduzione "Album" consente di scorrere rapidamente tutti i contenuti multimediali presenti in memoria, comprese foto e video non registrati direttamente con il cellulare.

 

Joystick ottico

Un'ulteriore caratteristica distintiva del Samsung INNOV8 rispetto al panorama degli smartphone Symbian è l'adozione di un joystick ottico in aggiunta al pad direzionale.
Questo genere di controllo hardware è stato già introdotto nell'ambito dei dispositivi Windows Mobile (Samsung stessa ne ha adottato uno nell'SGH-i780, controllo di cui abbiamo potuto valutare la bontà nel test del suddetto device, e nell'Omnia), ma è una novità assoluta nel panorama dei dispositivi S60.

Attivabile tramite un'apposita voce nel menù delle impostazioni, il joystick ottico del Samsung i8510 non controlla un puntatore virtuale come faceva nell'i780, ma si propone come alternativa "a sfioramento" dei controlli direzionali del d-pad.

Purtroppo le ridotte dimensioni del controllo non permettono una gestione ottimale della risposta, la quale risulta a tratti incerta. Non possiamo in sostanza definire l'adozione di questa interfaccia come un passo avanti rispetto allo standard, ma la sua "accesorietà" garantisce all'utente la libertà di adottare il controllo hardware che più lo aggrada.

 

Antenna GPS

Come l'uscita TV, anche il GPS non è del tutto utilizzabile "out of the box" a causa dell'assenza di cartografie nel software per la navigazione stradale fornito in bundle, il Route 66.
Stranamente poi quest'ultimo sembra non sfruttare correttamente la potenza dell'antenna GPS, mostrando tempi di fix anche molto lunghi. Una volta stabilita la connessione, il funzionamento è impeccabile e non abbiamo avuto problemi ad utilizzare il cellulare come navigatore.


Il sistema di navigazione preinstallato Route 66 viene fornito senza cartografia, e mostra problemi con il fix del segnale satellitare.
Sono inoltre fornite ulteriori applicazioni per la gestione del GPS come GPS+ (per il download da internet della posizione dei satelliti) e GyPSii, un software per l'upload e condivisione di foto con geotag.

Non convinti dal navigatore fornito in bundle abbiamo effettuato un test con un altro pacchetto software compatibile con il GPS integrato nel Samsung i8510, CoPilot Live. Come ipotizzavamo con questo software siamo riusciti ad ottenere tempi di fix molto più rapidi, migliorando notevolmente l'esperienza di utilizzo.


CoPilot Live, software per la navigazione GPS di terze parti, si è dimostrato molto più veloce nell'ottenere un fix con il Samsung i8510 rispetto al navigatore preinstallato.

 

Accelerometro

Una interessante feature integrata già dai tempi del primo Nokia N95 ma paradossalmente trascurata dal sistema operativo è quella di rotazione automatica della schermata in relazione all'orientazione del device. Questa funzione, resa popolare dall'Apple iPhone, è possibile grazie alla presenza di un accelerometro interno che individua la variazione di inclinazione del dispositivo rispetto alla verticale.

Il Samsung INNOV8 è dotato di questa funzione che può essere attivata o disattivata dal menù delle impostazioni.

Benché sia sempre presente un piccolo margine di incertezza nel funzionamento dell'orientazione automatica dello schermo in qualsiasi device, nel modello di casa Samsung è presente un fastidioso bug che in certi casi isola  l'auto-rotazione su alcune schermate o menù.
Il risultato è che tornando alla schermata di standby capita di non riuscire più a cambiare l'orientazione dello schermo, ma una volta riaperta l'ultima applicazione lasciata in background l'accelerometro torna a funzionare in modo corretto.
Non riteniamo si tratti di un problema grave, e abbiamo motivo di credere che questo bug sarà certamente risolto negli imminenti aggiornamenti del firmware.

 

Uscita TV

Benché il Samsung INNOV8 sia dotato di un'uscita TV (il connettore per jack da 3.5 mm), stranamente non viene fornito alcun cavo video nel bundle in prova. Ne consegue che chi volesse utilizzare questa funzione dovrà acquistarne uno separatamente.

Le possibilità di questa funzione sono molte, e come abbiamo già avuto modo di dire in recensioni precedenti di dispositivi dotati di questa caratteristica, permette di trasformare uno smartphone in un piccolo media center. Vedere un film, mostrare in casa i video e le foto scattate in vacanza, giocare ad un videogame o anche riprodurre una presentazione PowerPoint sono solo alcuni dei più comuni utilizzi possibili del Samsung i8510 che possono beneficiare enormemente della visuale maggiorata di uno schermo televisivo.


Sono innumerevoli le possibili applicazioni dell'uscita TV del Samsung i8510, ma purtroppo allo stato attuale del firmware alcuni bug nell'orientazione automatica dello schermo impediscono di utilizzare alcune applicazioni in modalità "landscape".

Purtroppo i bug riscontrati con l'uso dell'accelerometro per l'orientazione automatica dello schermo causano spesso dei problemi anche nella visualizzazione del video su TV, costringendo spesso l'utente ad usare la modalità "ritratto" senza beneficiare quindi della diagonale massima dello schermo.


Conclusioni:

Il Samsung i8510 INNOV8 rappresenta a pieno titolo il terminale di punta della casa coreana nel settore dei dispositivi Symbian S60. La sua dotazione hardware è notevole, impressionanti soprattutto le funzioni multimediali grazie alla fotocamera da 8 megapixel in grado, inoltre, di registrare video ad alta qualità o in slow motion.
Questo è corredato da uno schermo ampio e brillante (un vero piacere per gli occhi), dei controller hardware con buon feeling tattile e un solido assemblaggio realizzato con materiali di discreta qualità.

Per ciò che offre il Samsung INNOV8 è certamente un campione nel suo genere, ma anche i campioni hanno i loro talloni d'Achille. In primis le dimensioni generose, specialmente a slide aperto, che lo rendono più simile a smartphone di precedenti generazioni che a moderni cellulari ultrasottili.
La batteria inoltre, benché abbia una capienza nominale elevata, non riesce a convincere fino in fondo.
Restano poi, allo stato attuale, dei bug nell'interfaccia, difetti che nonostante possano essere a volte frustranti, a nostro avviso non deteriorano l'esperienza complessiva di uno smartphone solido e dalle spiccate doti multimediali che ha attualmente pochi rivali validi sul mercato.

Pregi:

  • Assemblaggio e materiali di buona qualità
  • Schermo ampio e molto luminoso
  • Eccellente fotocamera da 8 megapixel
  • Registrazione di video ad alta risoluzione o in slow motion
  • Processore e memoria integrata adeguati
  • Uscita TV
  • Buona dotazione software

Difetti:

  • Dimensioni generose
  • Autonomia migliorabile
  • Alcuni bug nell'interfaccia
  • Dotazione di accessori insoddisfacente

Voto di AgeMobile: 9



Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 
Altro: 

HTC FlyerScheda Tecnica – HTC Flyer
Smartphone
Google Android 2.4/3.0

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.4/3.0

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900 MHz
  • UMTS/HSDPA Daulband 900/2100 MHz fino a 14.4 Mbps in download e fino a 5.76 Mbps in upload
  • EDGE/GPRS Classe 12

Display e tastiera:

  • LCD touchscreen capacitivo multitouch da 7″ (600×1024 pixel) a 16 milioni di colori
  • Pennino stilo

Processore e memoria:

  • CPU a 1,5 GHz
  • GPU Adreno 205
  • RAM 1 GB
  • ROM 32 GB
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32 GB

Fotocamera integrata:

  • 5 MPX con autofocus, zoom digitale e georeferenziazione
  • Registrazione video in HD a 720p
  • Fotocamera frontale da 1,3 MPX

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS e bussola digitale

Connettività:

  • Bluetooth 3.0 (EDR,A2DP)
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • microUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm

Funzioni aggiuntive:

  • HTC Sense UI
  • Integrazione Facebook®
  • Friend Stream
  • Condivisione foto su Facebook®, Flickr® e Twitter™
  • Condivisione video su YouTube™
  • HTC Peep per Twitter
  • DLNA
  • Sensori: accelerometro e luce ambientale
  • Formati audio supportati: .aac, .amr, .ogg, .m4a, .mid, .mp3, .wav, .wma (Windows Media Audio 9)
  • Formati video supportati: 3gp, .3g2, .mp4, .wmv (Windows Media Video 9), .avi (MP4 ASP and MP3), .xvid (MP4 ASP and MP3)

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile Li-Ion da 4000 mAh
  • Autonomia in standby fino a 61 giorni
  • Autonomia in riproduzione video fino a 4 ore

Dimensioni e peso:

  • 195.4 x 122 x 13.2 mm
  • 420 grammi

Link:

Immagini:

HTC Flyer HTC Flyer

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: