Home > News > HP conferma le trattative per concedere in licenza WebOS

HP conferma le trattative per concedere in licenza WebOS

A poche ore di distanza dal lancio ufficiale dell'HP TouchPad che avrà luogo nel mercato USA a partire da domani, HP conferma l'esistenza di trattative per concedere in licenza ad altri produttori il sistema operativo WebOS. Tra i possibili candidati figura Samsung.

hp touchpad

Il sistema operativo WebOS, in origine sviluppato da Palm e successivamente supportato da HP a seguito dell'acquisizione della casa di Sunnyvale, potrebbe quindi approdare su dispositivi mobili realizzati non solo da HP ma anche da altri produttori. La conferma ufficiale viene dallo stesso CEO di HP Leo Apotheker che avrebbe messo in evidenza come diverse compagnie avrebbero già espresso interesse ad utilizzare la piattaforma.

Il nome di Samsung non è stato pronunciato ufficialmente, ma diverse fonti suggeriscono che proprio la casa coreana potrebbe essere in prima linea per ottenere la licenza di WebOS. All'origine della decisione di Samsung di ampliare ulteriormente il numero delle piattaforme supportate che già includono Android, Bada e Windows Phone 7, potrebbe esserci la volontà di far cadere alcuni limiti alle possibilità di personalizzazione del sistema operativo di Google, che benchè nominalmente "open", presenta diversi nuclei di istruzioni non modificabili dai produttori.

Considerate le ottime previsioni di vendita dell'HP TouchPad in ogni caso, l'azienda statunitense non avrebbe eccessiva fretta di espandere ulteriormente la base di dispositivi WebOS concedendo la licenza di utilizzo del sistema operativo ad altri produttori. L'esistenza di trattative in tal senso, in ogni caso, lascia ben sperare sul futuro della piattaforma.

Fonte: Bloomgerg via Slashgear

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

A poche ore di distanza dal lancio ufficiale dell’HP TouchPad che avrà luogo nel mercato USA a partire da domani, HP conferma l’esistenza di trattative per concedere in licenza ad altri produttori il sistema operativo WebOS. Tra i possibili candidati figura Samsung.

hp touchpad

Il sistema operativo WebOS, in origine sviluppato da Palm e successivamente supportato da HP a seguito dell’acquisizione della casa di Sunnyvale, potrebbe quindi approdare su dispositivi mobili realizzati non solo da HP ma anche da altri produttori. La conferma ufficiale viene dallo stesso CEO di HP Leo Apotheker che avrebbe messo in evidenza come diverse compagnie avrebbero già espresso interesse ad utilizzare la piattaforma.

Il nome di Samsung non è stato pronunciato ufficialmente, ma diverse fonti suggeriscono che proprio la casa coreana potrebbe essere in prima linea per ottenere la licenza di WebOS. All’origine della decisione di Samsung di ampliare ulteriormente il numero delle piattaforme supportate che già includono Android, Bada e Windows Phone 7, potrebbe esserci la volontà di far cadere alcuni limiti alle possibilità di personalizzazione del sistema operativo di Google, che benchè nominalmente “open”, presenta diversi nuclei di istruzioni non modificabili dai produttori.

Considerate le ottime previsioni di vendita dell’HP TouchPad in ogni caso, l’azienda statunitense non avrebbe eccessiva fretta di espandere ulteriormente la base di dispositivi WebOS concedendo la licenza di utilizzo del sistema operativo ad altri produttori. L’esistenza di trattative in tal senso, in ogni caso, lascia ben sperare sul futuro della piattaforma.

Fonte: Bloomgerg via Slashgear

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: