Home > News > Hitachi sviluppa batteria con maggiore capacità

Hitachi sviluppa batteria con maggiore capacità

Prosegue senza sosta l'imponente campagna mediatica organizzata da Samsung per promuovere smartphone e tablet della famiglia Galaxy. Guardiamo insieme il nuovo video spot dedicato al Samsung Galaxy Tab 10.1.

Samsung Galaxy Tab 10.1

Il video promo mette in risalto le grandi potenzialità del nuovo tablet di Samsung, device che si propone come lo strumento ideale per ogni tipo di utilizzo, da quelli videoludici a quelli lavorativi, da quelli multimediali a quelli educativi.

Punti di forza del Samsung Galaxy Tab 10.1 sono il peso e lo spessore ridotti al minimo, caratteristiche che rendono il tablet estremamente maneggevole e facile da trasportare nonostante abbia un display con diagonale da 10,1 pollici.

Non ci resta che lasciarvi al video promo del Samsung Galaxy Tab 10.1 della serie "It's Time to Tab" (qui trovate il primo episodio). Buona visione:


Samsung Galaxy Tab 10.1 - It's Time to Tab

Ricordiamo che il Samsung Galaxy Tab 10.1 farà il proprio esordio ufficiale in Italia il 7 luglio al prezzo di 599 euro.

Fonte: Samsung

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Come abbiamo notato dagli ultimi smartphone in uscita, ormai le aziende più importanti come Samsung, Sony, HTC e non solo hanno deciso di produrre e mettere in vendita dispositivi con ampio schermo. Questa porta a due fattori benefici: il primo è quello di avere una maggiore capacità visiva; la seconda è quella di avere dispositivi con maggiore spazio per avere un amperaggio maggiore. Il problema è che avere grandi schermi e processori sempre più potenti l’autonomia non è sempre delle migliori.

 

Hitachi però sta cercando una soluzione per la capacità delle batterie. Di fatti l’azienda sta elaborando batterie Li-Ion Maxell grazie alle quali saremo in grado di avere il 60% in più di capacità senza aumentare le dimensioni. Cosa significa? Semplice. Se in uno smartphone prima  si aveva una batteria da 2000mAh, ora ci sarà la possibilità di averne una da 3200 impiegando lo stesso spazio. Inoltre Hitachi promette una maggiore autonomia a prescindere dalla capacità, grazie alla struttura della batteria che rallenta il deterioramento, monitorando il movimento degli ioni di litio al suo interno, evitando che questi si stagnino.

 

Se tutti questi dati sono attendibili e in futuro messi in pratica, tutte le case produttrici si Smartphone dovranno adottare questo tipo di tecnologia nei futuri modelli.