Home > News > Here viene utilizzata da Mercedes per i suoi progetti

Here viene utilizzata da Mercedes per i suoi progetti

Here

Non solo Google sta lavorando sulle auto in grado di condurre autonomamente alla guida, infatti in questa missione parteciperà anche Mercedes-Benz, supportata con l’ausilio delle mappe Here.

Here

La casa tedesca ha da poco sviluppato una versione della berlina S500, con capacità  di self-driving ed è stata testata sul campo, sia in grandi che in piccoli centri, ottenendo ottimi risultati. Questo prototipo vanta una serie di sensori e videocamere in grado di dare una visone a 360 gradi, rilevando la posizione esatta dell’auto, dei passanti e degli ostacoli, istante per istante.

Mercede e Hera insieme

Questo tipo di controllo permetterà di evitare tutte le tipologie di incidenti, cosa che al momento è impossibile a causa del “fattore” umano.  Un’altra novità importante è l’utilizzo delle mappe molto accurate Here, le quali servono per tutto il sistema elaborato da Mercedes. Questo significa che la casa tedesca si è fidata molto delle mappe Here e del servizio che viene offerto, il quale permette di elaborare i percorsi e poi gestirli via via tramite i numerosi sensori montati sull’automobile.

sensors1

La S500 ha già percorso circa 100 Km nelle strade tedesche e verranno svolte altri test. È ancora difficile pensare che prima o poi troveremo una macchina in grado di guidare da sola, come accade nei film di fantascienza. Più possibile la realtà di avere una tecnologia sempre in più avanzata, che ci aiuterà nella guida. Importante è comunque la fiducia che Mercedes-Benz ha riposto nelle mappe Here, le quali, si sa, sono veramente ottime.

Via