Home > Android > Hangouts Meet ora supporta anche i tablet

Hangouts Meet ora supporta anche i tablet

Google sta facendo un po’ di confusione con i suoi servizi di messaggistica istantanea e sicuramente la divisione tra app aziendali e app pensate per la massa non aiuta e così oltre alla divisione che si è venuta a creare tra Google Hangout e Google Duo (ossia due applicazioni in grado di svolgere le stesse funzionalità, più o meno) c’è una nuova app che si chiama Hangouts Meet.

Come avete già letto nel titolo, la notizia importante è che ora Hangouts Meet supporta anche i tablet. Trattandosi di un’app aziendale può essere molto importante poter utilizzare l’app sia sul proprio smartphone Android che sul proprio tablet. Oltretutto ricordiamo che l’app è disponibile sia su piattaforma iOS che Android.

Ricordiamo le principali caratteristiche di Hangout Meet:

  • Con Meet puoi mettere in contatto il tuo team sparso in tutto il mondo, risparmiando tempo e denaro.
  • Riunioni video in alta definizione con massimo 30 partecipanti*.
  • Accesso facile alle riunioni: ti basta condividere un link e tutti potranno partecipare con un semplice clic.
  • Ogni riunione è associata a un numero utilizzabile da coloro che preferiscono partecipare telefonicamente*.
  • Si integra direttamente in Calendar, per poter visualizzare all’istante i dettagli principali della riunione e partecipare senza difficoltà.
  • Puoi partecipare alle riunioni su Meet tramite invito, ma per sfruttare appieno le funzionalità disponibili è necessario utilizzare un account G Suite autorizzato all’uso di Meet. Se non sei sicuro dello stato del tuo account, contatta l’amministratore del tuo dominio G Suite 

Potete scaricare Hangouts Meet cliccando su questo badge:

Hangouts Meet
Hangouts Meet
Developer: Google LLC
Price: Free
Hangouts Meet
Hangouts Meet
Developer: Google, Inc.
Price: Free

Via