Home > News > GSMArena prova il Nokia N79

GSMArena prova il Nokia N79

Il Nokia N79 è oramai in commercio da qualche settimana e sta riscuotendo un buon successo grazie alle sue dimensioni ridotte, alla dotazione tecnica di tutto rispetto ed al suo prezzo non troppo elevato. Un'approfondita recensione è stata dedicata da GSMArena a questo smartphone.

Il Nokia N79 è caratterizzato, oltre che da un design un pò insolito, da un display da 2,4 pollici, una fotocamera da 5 megapixels (con autofocus e dual LED flash), GPS, WiFi, slot MicroSD, Accelerometro, uscita TV ed FM transmitter (la scheda tecnica completa la trovate QUI) ed una batteria da 1200 mAH (BL-6F).

La confezione di vendita è molto ricca: 2 cover posteriori colorate aggiuntive (munite di un chip che, una volta montate, consentono al terminale di modificare automaticamente il tema e abbinarlo al colore della cover stessa), una micro SD da 4 Gb, cavo dati USB e cavo per l'uscita TV.

Ottimi i giudizi sulla qualità dei materiali ed il relativo assemblaggio: a detta del tester il Nokia N79 sta un gradino sopra gli ultimi N-Series per quanto riguarda la piacevolezza al tatto dei materiali e la loro qualità.

Positivi i giudizi sul display (che però non raggiunge il livello di quello OLED dell'N85) e sulla tastiera: comodi e reattivi i tasti e sufficientemente grande il D-pad (tutta un'altra storia rispetto all'N78).
Il sistema operativo dell'N79 è il Symbian S60 3rd Edition 9.3 Feature Pack 2: lunghissima da pronunciare ma molto piacevole agli occhi. Guardare qualche screenshot per credere:

  

La velocità del sistema operativo è buona (l'N79 ha un processore da 369 MHz senza acceleratore grafico dedicato) e la navigazione tra i vari menu è immediata; stessa cosa non si può dire per quanto riguarda la galleria multimediale che è soggetta a qualche impallamento e rallentamento di troppo (per esempio nello zoom delle foto scattate).

Punti di forza dell'N79 (così come Nokia ci ha abituato) sono le applicazioni connesse alla rubrica, messaggistica ed email.

  

La parte multimediale del Nokia N79 si completa con un lettore mp3 e un player video (in modalità portrait o landscape) di buon livello e con l'FM transmitter, che consente di trasmettere via FM la musica ascoltata sul proprio terminale, per esempio, alla radio della macchina e poterla così ascoltare con il suo impianto stereo (questo però in teoria, perchè la maggior parte delle automobili ha una schermatura che non consente il passaggio delle frequenze dall'esterno all'interno e viceversa; ovviamente se l'antenna è posta all'interno dell'abitacolo il problema non si pone).
 

  

La fotocamera del Nokia N79 da 5 megapixels dispone di autofocus e dual LED flash ed è protetta da un copri-lente a scorrimento posto nella cover. Le opzioni di cui potrà disporre il proprietario sono molteplici (compresa la geolocalizzazione grazie al GPS) ma la qualità delle foto, seppur buona, non è, a detta del tester, ai massimi livelli delle 5 megapixels montate da Nokia.
La registrazione video arriva fino a 30 fps con risoluzione VGA e riesce a "catturare" e restituire un suono di ottima qualità.

La connettività è ai massimi livelli, disponendo l'N79 d tutto: WiFi, Bluetooth, cavo USB e slot microSD, GPRS, EDGE, UMTS ed HSDPA.
Anche il web browser è di buon livello e facilmente utilizzabile (ovviamente lo schermo rimane da 2,4 pollici quindi non è un terminale dedicato alla navigazione internet).

 

Il GPS funziona discretamente e, usato con Nokia Maps, riesce perfettamente nel suo compito. L'aggancio ai satelliti non è veloce, però, come nell'N78. Sarà facile poi riuscire a settare le impostazioni per rendere l'N79 il proprio navigatore satellitare (e Nokia Maps, con le sue grandi possibilità, dà un aiuto non indifferente).

  

I giudizi conclusivi sono piuttosto positivi: il Nokia N79 rimane una valida scelta per chi cerca un cellulare con tutte le dotazioni tecniche al momento disponibili ed un prezzo non troppo elevato.
Qualche neo, a detta del tester, è costituito dalla qualità della fotocamera (non così di buon livello come le sorelle da 5 megapixels degli altri N-Series) e dal fatto che non porta con se alcuna innovazione degna di riguardo.
Ma per chi ha davvero voglia di innovazioni la scelta non può che ricadere, ormai, sul nuovo Nokia 5800 XpressMusic con il Symbian 5th Edition o su uno degli altri terminali touch che verranno presentati ad inizio 2009.

Fonte: GSMArena.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Il Nokia N79 è oramai in commercio da qualche settimana e sta riscuotendo un buon successo grazie alle sue dimensioni ridotte, alla dotazione tecnica di tutto rispetto ed al suo prezzo non troppo elevato. Un’approfondita recensione è stata dedicata da GSMArena a questo smartphone.

Il Nokia N79 è caratterizzato, oltre che da un design un pò insolito, da un display da 2,4 pollici, una fotocamera da 5 megapixels (con autofocus e dual LED flash), GPS, WiFi, slot MicroSD, Accelerometro, uscita TV ed FM transmitter (la scheda tecnica completa la trovate QUI) ed una batteria da 1200 mAH (BL-6F).

La confezione di vendita è molto ricca: 2 cover posteriori colorate aggiuntive (munite di un chip che, una volta montate, consentono al terminale di modificare automaticamente il tema e abbinarlo al colore della cover stessa), una micro SD da 4 Gb, cavo dati USB e cavo per l’uscita TV.

Ottimi i giudizi sulla qualità dei materiali ed il relativo assemblaggio: a detta del tester il Nokia N79 sta un gradino sopra gli ultimi N-Series per quanto riguarda la piacevolezza al tatto dei materiali e la loro qualità.

Positivi i giudizi sul display (che però non raggiunge il livello di quello OLED dell’N85) e sulla tastiera: comodi e reattivi i tasti e sufficientemente grande il D-pad (tutta un’altra storia rispetto all’N78).
Il sistema operativo dell’N79 è il Symbian S60 3rd Edition 9.3 Feature Pack 2: lunghissima da pronunciare ma molto piacevole agli occhi. Guardare qualche screenshot per credere:

  

La velocità del sistema operativo è buona (l’N79 ha un processore da 369 MHz senza acceleratore grafico dedicato) e la navigazione tra i vari menu è immediata; stessa cosa non si può dire per quanto riguarda la galleria multimediale che è soggetta a qualche impallamento e rallentamento di troppo (per esempio nello zoom delle foto scattate).

Punti di forza dell’N79 (così come Nokia ci ha abituato) sono le applicazioni connesse alla rubrica, messaggistica ed email.

  

La parte multimediale del Nokia N79 si completa con un lettore mp3 e un player video (in modalità portrait o landscape) di buon livello e con l’FM transmitter, che consente di trasmettere via FM la musica ascoltata sul proprio terminale, per esempio, alla radio della macchina e poterla così ascoltare con il suo impianto stereo (questo però in teoria, perchè la maggior parte delle automobili ha una schermatura che non consente il passaggio delle frequenze dall’esterno all’interno e viceversa; ovviamente se l’antenna è posta all’interno dell’abitacolo il problema non si pone).
 

  

La fotocamera del Nokia N79 da 5 megapixels dispone di autofocus e dual LED flash ed è protetta da un copri-lente a scorrimento posto nella cover. Le opzioni di cui potrà disporre il proprietario sono molteplici (compresa la geolocalizzazione grazie al GPS) ma la qualità delle foto, seppur buona, non è, a detta del tester, ai massimi livelli delle 5 megapixels montate da Nokia.
La registrazione video arriva fino a 30 fps con risoluzione VGA e riesce a “catturare” e restituire un suono di ottima qualità.

La connettività è ai massimi livelli, disponendo l’N79 d tutto: WiFi, Bluetooth, cavo USB e slot microSD, GPRS, EDGE, UMTS ed HSDPA.
Anche il web browser è di buon livello e facilmente utilizzabile (ovviamente lo schermo rimane da 2,4 pollici quindi non è un terminale dedicato alla navigazione internet).

 

Il GPS funziona discretamente e, usato con Nokia Maps, riesce perfettamente nel suo compito. L’aggancio ai satelliti non è veloce, però, come nell’N78. Sarà facile poi riuscire a settare le impostazioni per rendere l’N79 il proprio navigatore satellitare (e Nokia Maps, con le sue grandi possibilità, dà un aiuto non indifferente).

  

I giudizi conclusivi sono piuttosto positivi: il Nokia N79 rimane una valida scelta per chi cerca un cellulare con tutte le dotazioni tecniche al momento disponibili ed un prezzo non troppo elevato.
Qualche neo, a detta del tester, è costituito dalla qualità della fotocamera (non così di buon livello come le sorelle da 5 megapixels degli altri N-Series) e dal fatto che non porta con se alcuna innovazione degna di riguardo.
Ma per chi ha davvero voglia di innovazioni la scelta non può che ricadere, ormai, sul nuovo Nokia 5800 XpressMusic con il Symbian 5th Edition o su uno degli altri terminali touch che verranno presentati ad inizio 2009.

Fonte: GSMArena.

Sistema Operativo: 
Contenuto: