Home > News > Gramofon per lo streaming musicale e l’hotspot WiFi

Gramofon per lo streaming musicale e l’hotspot WiFi

gramofon_home_insert

Dopo un lungo periodo di silenzio, Martin Varsavsky, CEO di Fon, società spagnola che negli anni passati ha contribuito a sdoganare il concetto di condivisione dell’accesso ad Internet, attraverso la commercializzazione di appositi router, torna con un progetto del tutto nuovo, lanciato proprio in questi giorni su Kickstarter, che prende il nome di Gramofon e, stando a quanto dichiarato del team responsabile, può essere paragonato ad una sorta di jukebox hi-tech dedicato ai dispositivi mobili.

gramofon_home_insert

Gramofon: come funziona

Il funzionamento di Gramofon, così come possiamo vedere anche nel video dimostrativo che troviamo in calce all’articolo, è piuttosto semplice, infatti l’accessorio si connette alla Rete, in modalità wireless o, in alternativa, attraverso cavo Ethernet, effettuando così l’accesso a piattaforme per lo streaming musicale come, ad esempio, Spotify.

A questo punto l’utente può controllare Gramofon attraverso un’applicazione dedicata da smartphone o tablet Android e iOS, scegliendo quali brani ascoltare, creando playlist e così via dicendo.

L’output del segnale audio di Gramofon avviene tramite un normale jack da 3,5 mm, da inserire nell’ingresso ausiliario del proprio impianto, ma le peculiarità principali del dispositivo sono tre:

  1. Possibilità di consentire a più persone di gestire la coda di riproduzione
  2. Utilizzo dell’account Facebook per l’identificazione, al posto della tradizionale password
  3. Capacità di fungere da hotspot WiFi per la connessione ad Internet

L’obiettivo del team è quello di raccogliere i 250.000 dollari necessari per dare il via alla fase di realizzazione e commercializzazione di Gramofon e, in poco meno di un mese, sono già stati superati i 25.000 dollari.

Per chi scegliesse di acquistare Gramofon il prezzo minimo richiesto è pari a 40 dollari e le spedizioni prenderanno il via a luglio, ma come sempre accade con Kickstarter le formule messe a disposizione per sostenere il progetto sono molte.

Come detto in apertura, Gramofon, inizialmente, ci offrirà il supporto a Spotify, ma è già stata annunciata la futura compatibilità con altre piattaforme di streaming musicale come Google Play Music, Grooveshark, SoundCloud, Pandora, Rhapsody, Deezer, Rdio, Songza, ecc.

Video dimostrativo

Qui di seguito, come già annunciato nell’articolo, vi lasciamo con un video dimostrativo che ci mostra le funzionalità di Gramofon: buona visione!

Via