Home > News > Google vuole WhatsApp: un miliardo di dollari il costo dell’operazione

Google vuole WhatsApp: un miliardo di dollari il costo dell’operazione

Google potrebbe sborsare un miliardo di dollari per acquistare WhatsApp e unificare così tutti i propri servizi di messaggistica. Fantascienza o realtà?

WhatsApp

WhatsApp è indubbiamente una delle applicazioni maggiormente diffuse nel mondo degli smartphone, uno di quei titoli multipiattaforma capaci di conquistare ogni genere di utenza.

L'enorme successo di quella che negli anni è diventata l'app che rappresenta la messaggistica istantanea per eccellenza non sarebbe passata inosservata al team di Google: stando alle ultime indiscrezioni, infatti, il colosso di Mountain View starebbe valutando l'ipotesi di un'acquisizione di Whatsapp.

Impressionante la cifra che Google potrebbe investire nell'operazione: il team di Whatsapp, infatti, non sarebbe disposto a cedere la celebre applicazione di messaggistica per meno di un miliardo di dollari.

A Google, del resto, Whatsapp farebbe molto comodo: grazie ad essa potrebbe unificare tutti i propri vari servizi di messaggistica (Google Voice, Google Hangouts, Google Talk, ecc.) e usufruire al tempo stesso dell'enorme base di utenti vantata dall'applicazione multipiattaforma (disponibile, lo ricordiamo, su iPhone, Android, BlackBerry e Windows Phone), capace di raggiungere quota 18 miliardi di messaggi inviati nella sola nottata del capodanno 2013.

Nella speranza che l'acquisizione di WhatsApp non comporti per gli utenti particolari limitazioni, non ci resta che attendere gli sviluppi delle trattative.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

Google potrebbe sborsare un miliardo di dollari per acquistare WhatsApp e unificare così tutti i propri servizi di messaggistica. Fantascienza o realtà?

WhatsApp

WhatsApp è indubbiamente una delle applicazioni maggiormente diffuse nel mondo degli smartphone, uno di quei titoli multipiattaforma capaci di conquistare ogni genere di utenza.

L'enorme successo di quella che negli anni è diventata l'app che rappresenta la messaggistica istantanea per eccellenza non sarebbe passata inosservata al team di Google: stando alle ultime indiscrezioni, infatti, il colosso di Mountain View starebbe valutando l'ipotesi di un'acquisizione di Whatsapp.

Impressionante la cifra che Google potrebbe investire nell'operazione: il team di Whatsapp, infatti, non sarebbe disposto a cedere la celebre applicazione di messaggistica per meno di un miliardo di dollari.

A Google, del resto, Whatsapp farebbe molto comodo: grazie ad essa potrebbe unificare tutti i propri vari servizi di messaggistica (Google Voice, Google Hangouts, Google Talk, ecc.) e usufruire al tempo stesso dell'enorme base di utenti vantata dall'applicazione multipiattaforma (disponibile, lo ricordiamo, su iPhone, Android, BlackBerry e Windows Phone), capace di raggiungere quota 18 miliardi di messaggi inviati nella sola nottata del capodanno 2013.

Nella speranza che l'acquisizione di WhatsApp non comporti per gli utenti particolari limitazioni, non ci resta che attendere gli sviluppi delle trattative.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: