Home > Android > Google stacca la spina alle vecchie versioni di Google Drive e delle app della G Suite

Google stacca la spina alle vecchie versioni di Google Drive e delle app della G Suite

Man mano che le applicazioni ricevono aggiornamenti, le loro funzionalità diventano sempre maggiori e di maggiore qualità. Tuttavia, per via della frammentazione che affligge il sistema operativo, gli sviluppatori sono costretti a mantenere aggiornate le applicazioni prevedendo delle versioni speciali che si adattano alle vecchie versioni di Android. In realtà ciò avviene anche su su iOS anche se in maniera meno netta. Google a tal proposito ha annunciato che a partire dal 3 Aprile tutte le vecchie versioni (vedi lista) di Google Drive e delle app della G Suite non funzioneranno più.

A partire dal 1° Marzo gli utenti che ancora utilizzano una vecchia versione di queste applicazioni saranno invogliati ad aggiornarle attraverso un avviso. Le versioni che smetteranno di funzionare sono le seguenti:

Android

  • Google Drive per Android (versioni precedenti alla 2.4.311)
  • Google Documenti per Android (versioni precedenti alla 1.6.292)
  • Google Fogli per Android (versioni precedenti alla 1.6.292)
  • Google Presentazioni per Android (versioni precedenti alla 1.6.292)

iOS

  • Google Drive per iOS (versioni precedenti alla 4.16)
  • Google Documenti per iOS (versioni precedenti alla 1.2016.12204)
  • Google Fogli per iOS (versioni precedenti alla 1.2016.12208)
  • Google Presentazioni per iOS (versioni precedenti alla 1.2016.12203)

Considerando che le nuove versioni di queste app implementano una sacco di feature interessanti ed utili, è abbastanza strano che vi siano ancora utenti, soprattutto business (per utilizzare la G Suite bisogna essere un utente business) che ancora utilizzano una vecchia versione obsoleta.

VIA  FONTE