Home > Android > Google Snapseed 2.0 rilasciato ufficialmente per Android ed iOS

Google Snapseed 2.0 rilasciato ufficialmente per Android ed iOS

Google Snapseed 2.0

Nel corso delle ultime ore, abbiamo appreso che Google ha rilasciato ufficialmente un aggiornamento per l’applicazione Snapseed, facendo si che essa raggiungesse la versione 2.0. Per chi non lo sapesse, Google Snapseed è un’applicazione utile soprattutto a modificare, in fase di post produzione, le fotografie scattate. L’applicazione Google Snapseed 2.0, come è facile immaginare dal numero di versione, è dotata di molte feature in più rispetto alle versioni precedenti. 

Nello specifico, le novità apportate da Google comprendono:

  • New tools including Lens Blur, Tonal Contrast, intelligent perspective Transform, and Spot Healing
  • Selectively apply filters and effects to parts of the image using the Brush tool
  • Non-destructive editing via Stacks allows you to re-edit or undo any change. You can also copy edits from one image to another

Ricordiamo che l’applicazione, un tempo a pagamento, dopo l’acquisto dell’azienda sviluppatrice da parte di Google, è diventata immediatamente gratuita. Inoltre, forse non tutti sanno che Google Snapseed 2.0 è disponibile sia per il sistema operativo Android che per il sistema operativo iOS.

Prima di lasciarvi agli app box, vi ricordiamo che Google Calendar, in Material Design, è disponibile sull’App Store di Apple (Google Calendar per iOS in Material Design disponibile su App Store).

Snapseed
Developer: Google Inc.
Price: Free
Snapseed
Developer: Google, Inc.
Price: Free

VIA