Home > Android > Google Pixel C mostra i muscoli su Geekbench e GFXBench

Google Pixel C mostra i muscoli su Geekbench e GFXBench

Google Pixel C

Uscito completamente dai radar dopo la presentazione ufficiale, il Google Pixel C è stato intravisto di recente nel database di due famosi test benchmark: GFXBench e GeekBench. Per chi non lo sapesse, il Google Pixel C è il primo vero tablet Android pensato per essere anche un 2-in-1 produttivo, grazie alla tastiera dedicata agganciata al tablet.

Prima di procedere con l’analisi dei risultati, è meglio ricapitolare un pò quali sono le caratteristiche tecniche di cui è dotato:

  • Display da 10,2 pollici con risoluzione QHD;
  • SoC Nvidia Tegra X1 con CPU quad core a 1,9 GHz e GPU a 256 core (lo stesso di Nvidia Shield Android TV);
  • 3 GB di memoria RAM;
  • 32/64 GB di storage interno;
  • Fotocamera posteriore da 8 Mpixel;
  • Fotocamera anteriore da 2 Mpixel;
  • Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow.

In realtà la versione del sistema operativo l’abbiamo scoperto proprio grazie ai test benchmark che il Google Pixel C ha effettuato di recente.

Google-Pixel-C-Specs

Analizzando i risultati di GeekBench, scopriamo che sia in single core che in multi core l’ibrido si posizione al secondo posto (1426 punti e 4429 punti), alle spalle rispettivamente di Nexus 9 nel single core (1885 punti) e di Samsung Galaxy S6 edge (4486 punti).

Purtroppo da Google non è trapelata nessuna informazione circa la data di commercializzazione o i mercati di destinazione di questo device.

VIA