Home > Android > Google Pixel 4a XL potrebbe non arrivare mai sul mercato

Google Pixel 4a XL potrebbe non arrivare mai sul mercato

Il Google I/O è un evento che ogni anno introduce diverse novità ma nel 2019 una delle più rivoluzionarie è stata la presentazione dei primi Pixel “economici”, ossia i Pixel 3A e Pixel 3A XL. Per quanto 400 euro non sono pochi per uno smartphone con un processore di fascia media e 64 GB di memoria eMMC, rimane il fatto che per questa cifra non esiste nulla sul mercato che possa garantire una qualità fotografica simile e 3 anni di supporto per aggiornamenti ufficiali e patch di sicurezza mensili.

Qualche giorno fa abbiamo parlato di quella che dovrebbe essere la prossima generazione dei Pixel economici in occasione della pubblicazione di alcuni renders. Oggi emergono ulteriori informazioni che in realtà non aggiungono molto a quello che sapevamo sul Pixel 4A, ossia quelle relative ad uno smartphone compatto con fotocamera integrata nel display e sensore per le impronte digitali sul retro. 

La vera novità riguarda il Pixel 4A XL che, praticamente non dovrebbe esistere proprio. La scelta sembra essere legata ai risultati in termini di vendite ottenuti dai Pixel 3A e 3A XL. Il modello compatto è di gran lunga il più venduto dei due, forse perché di smartphone compatti non ce ne sono poi molti sul mercato, ma probabilmente anche perché è l’unico modello di Pixel disponibile a meno di 400 euro. I circa 100 euro in più richiesti per il modello 3A XL fanno salire il prezzo a fasce troppo affollate dove non c’è nemmeno l’arma della compattezza. Morale della favola: a 500 euro si prende altro. 

Dunque nel 2020 dovrebbero esserci solo 3 modelli di Pixel, ossia Pixel 4a, 4 e 4 XL.

Via