Home > News > Google+ per Android: disponibile la versione custom con colorazione black

Google+ per Android: disponibile la versione custom con colorazione black

Google+ continua a crescere a ritmi molto sostenuti, benchè non sia ancora accessibile liberamente a tutti gli utenti. Parallalamente cresce e si raffina il client Android del social network di Google anche grazie ai contributi della community di sviluppatori indipendenti.

google plus black

Il client è aggiornato nei giorni scorsi alla  (versione 1.0.5) che ha ulteriormente arrichito di feature l'applicazione correggendo al tempo stesso alcuni bug. A tale versione ufficiale si è sommata nelle scorse ore una realizzata da un utente del forum di XDA, che ha proposto una versione "all black" di Google+.

La colorazione scura non ha esclusivamente una funzione estetica, ma risulterà particolarmente utile agli utenti in possesso di un dispositivo con schermo AMOLED. Come sappiamo, il consumo di batteria degli smartphone con tale tipo di display si abbatte quando si visualizzano schermate scure e cresce con gli sfondi chiari.

Per effettuare il download del client che si basa proprio sull'ultima versione di Google+ è sufficiente seguire le istruzioni contenute nel topic presente presso il sito di XDA. Come suggerito dallo stesso autore è consigliabile disinstallare l'eventuale precedente versione di Google+ prima di utilizzare quella modificata.

Fonte: XDA via Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Google+ continua a crescere a ritmi molto sostenuti, benchè non sia ancora accessibile liberamente a tutti gli utenti. Parallalamente cresce e si raffina il client Android del social network di Google anche grazie ai contributi della community di sviluppatori indipendenti.

google plus black

Il client è aggiornato nei giorni scorsi alla  (versione 1.0.5) che ha ulteriormente arrichito di feature l’applicazione correggendo al tempo stesso alcuni bug. A tale versione ufficiale si è sommata nelle scorse ore una realizzata da un utente del forum di XDA, che ha proposto una versione “all black” di Google+.

La colorazione scura non ha esclusivamente una funzione estetica, ma risulterà particolarmente utile agli utenti in possesso di un dispositivo con schermo AMOLED. Come sappiamo, il consumo di batteria degli smartphone con tale tipo di display si abbatte quando si visualizzano schermate scure e cresce con gli sfondi chiari.

Per effettuare il download del client che si basa proprio sull’ultima versione di Google+ è sufficiente seguire le istruzioni contenute nel topic presente presso il sito di XDA. Come suggerito dallo stesso autore è consigliabile disinstallare l’eventuale precedente versione di Google+ prima di utilizzare quella modificata.

Fonte: XDA via Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: