Home > Android > Google Pay permette di assegnare un nome alle carte di credito

Google Pay permette di assegnare un nome alle carte di credito

Dopo mesi di lunghe attese, qualche settimana fa è arrivato il momento del debutto in Italia della piattaforma Google Pay che permette finalmente di effettuare pagamenti tramite smartphone. Di servizi simili in realtà ce ne sono parecchi ed alcuni di questi già disponibili da tempo in Italia come Apple Pay, Samsung Pay, Unicredit Monhey ecc. ma si spera che Google Pay porterà una bella rivoluzione perché praticamente è compatibile con gran parte degli smartphone Android in circolazione (sebbene ci siano ancora troppi smartphone nel 2019 che non dispongono ancora della tecnologia NFC, imprescindibile per poter far funzionare Google Pay).

L’ultima novità è la possibilità di assegnare un nome alle varie carte che abbiamo abbinato all’applicazione. 

Ecco le principali caratteristiche di Google Pay per Android:

  • Fai acquisti in modo intelligente. Con Google Pay hai tutto ciò che ti serve per velocizzare i pagamenti sul tuo telefono. Inoltre, la scheda Home ti fornisce tutte le informazioni necessarie quando ne hai bisogno. Visualizza le transazioni recenti, trova negozi nelle vicinanze e accedi ad offerte e vantaggi mentre fai acquisti.
  • Con crittografia e sistemi di sicurezza Google. Google Pay protegge i tuoi dati di pagamento grazie ai molteplici livelli di sicurezza, utilizzando una delle infrastrutture di sicurezza più avanzate al mondo. Quando effettui pagamenti nei negozi, Google Pay utilizza un numero criptato invece del numero della tua carta per proteggere le tue informazioni.
  • Esci di casa portando con te solo il telefono. Dagli spostamenti quotidiani ai voli internazionali, puoi andare ovunque con Google Pay. Salva biglietti e abbonamenti nell’app, utilizza il tuo telefono al tornello e vai. 

Potete scaricare Google Pay cliccando su questo badge:

Google Pay
Google Pay
Developer: Google LLC
Price: Free

Via