Home > Android > Google Maps arriva sulle vette più alte

Google Maps arriva sulle vette più alte

L'atteso Nokia N9, il primo smartphone MeeGo del produttore finlandese, potrebbe essere disponibile in Svizzera già dalla metà del mese di settembre.

Nokia N9

Stando a quanto pubblicato sul sito Web dell'operatore Swiss Orange, infatti, il Nokia N9 viene indicato come disponibile dal 15 settembre (qui trovate la pagina dedicata).

Ricordiamo che tra le principali feature del Nokia N9 figurano un display AMOLED da 3,9 pollici, processore da 1 GHz, GPU PowerVR SGX530, 1 GB di RAM, MeeGo 1.2 Harmattan, fotocamera da 8 megapixel con flash, autofocus e ottiche Carl Zeiss, HSDPA, WiFi 802.11 b/g/n, AGPS e batteria da 1.450 mAh.

Non ci resta che attendere la conferma dal produttore finlandese e scoprire quando (e se) sarà dato il via ufficiale alla commercializzazione del Nokia N9 anche in Italia.

Fonte: Swiss Orange (via MeeGo Experts)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Google arriva a farci vedere fino alle cime più alte del mondo, conosciute come “seven Summits”: L’Aconcagua (Sud America), Kilimangiaro (Africa), Monte Elbrus (Russia), Everest (Base Camp- Nepal). Le immagini sono state scattate attraverso una macchina digitale e finalmente disponibili su Google Maps.

Senza dubbio stiamo parlando, si dei monti più alti al mondo, ma anche di mete decisamente suggestive. Ora potremo vederle senza incamminarci. Potremo vedere  le capanne costruite con i barili di petrolio sul Monte >Elbrus, oppure il Monte Aconcagua, uno dei monti più alti dell’emisfero occidentale.

Ormai Google non si ferma più e per farci vedere i luoghi più inviolati, sfida le montagne