Home > News > Google: l’interfaccia utente Holo un requisito degli smartphone basati su Android Ice Cream Sandwich

Google: l’interfaccia utente Holo un requisito degli smartphone basati su Android Ice Cream Sandwich

Android Ice Cream Sandwich

Holo è il nome che Google ha deciso di dare all'interfaccia utente di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, che potrebbe divenire uno standard per tutti gli smartphone basati su questa versione dell'OS.

Se nelle precedenti versioni del sistema operativo di Google, da Froyo a Gingerbread, si è visto un proliferare di interfacce utente da parte di ogni produttore, con Ice Cream Sandwich la musica potrebbe cambiare. L'azienda di Mountain View, infatti, sembrerebbe aver deciso di porre un freno a questo tipo di interventi.

Stando a quanto si legge sulle pagine di Android Developers Blog, la difficoltà incontrata nelle precedenti versioni dell'OS di realizzare un'applicazione che potesse andare bene per tutti i vari smartphone con le relative personalizzazioni ha spinto Google a prendere la decisione di far divenire Holo uno dei requisiti fondamentali per i prossimi terminali basati su Ice Cream Sandwich.

Ciò non impedirà ai vari produttori di personalizzare i propri terminali con temi vari ma nelle schermate principali del device sarà obbligatorio utilizzare l'interfaccia utente Holo.

Ci si augura che con una minore personalizzazione degli smartphone da parte dei vari produttori si raggiunga anche l'obiettivo di rilasciare gli aggiornamenti del sistema operativo più velocemente, diminuendo i lavori di perfezionamento richiesti per ciascuno specifico terminale.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Android Ice Cream Sandwich

Holo è il nome che Google ha deciso di dare all'interfaccia utente di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, che potrebbe divenire uno standard per tutti gli smartphone basati su questa versione dell'OS.

Se nelle precedenti versioni del sistema operativo di Google, da Froyo a Gingerbread, si è visto un proliferare di interfacce utente da parte di ogni produttore, con Ice Cream Sandwich la musica potrebbe cambiare. L'azienda di Mountain View, infatti, sembrerebbe aver deciso di porre un freno a questo tipo di interventi.

Stando a quanto si legge sulle pagine di Android Developers Blog, la difficoltà incontrata nelle precedenti versioni dell'OS di realizzare un'applicazione che potesse andare bene per tutti i vari smartphone con le relative personalizzazioni ha spinto Google a prendere la decisione di far divenire Holo uno dei requisiti fondamentali per i prossimi terminali basati su Ice Cream Sandwich.

Ciò non impedirà ai vari produttori di personalizzare i propri terminali con temi vari ma nelle schermate principali del device sarà obbligatorio utilizzare l'interfaccia utente Holo.

Ci si augura che con una minore personalizzazione degli smartphone da parte dei vari produttori si raggiunga anche l'obiettivo di rilasciare gli aggiornamenti del sistema operativo più velocemente, diminuendo i lavori di perfezionamento richiesti per ciascuno specifico terminale.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: