Home > News > Google Keep, prendere note su Android

Google Keep, prendere note su Android

Si chiama Google Keep ed è la nuova soluzione studiata dal colosso di Mountain View per rendere più piacevole e comodo prendere una nota su Android

Google Keep

Già al centro di qualche indiscrezione nelle scorse settimane, Google Keep è finalmente disponibile sul Play Store, pronta a rivoluzionare l'esperienza degli utenti Android che desiderano prendere note, conservarle e condividerle in assoluta mobilità.

Google Keep, infatti, permette di scrivere una nota e recuperala ovunque ci si trovi, creare una lista, inserire una nota vocale o scattare una foto e poi aggiungere una nota.

Tra le principali feature di Google Keep troviamo la possibilità di prendere appunti (note, elenchi e foto), trascrivere automaticamente le note vocali, utilizzare i widget per un accesso rapido, assegnare colori diversi alle note per trovarle più facilmente, trasformare le note in elenchi aggiungendo delle caselle di controllo e recuperare le proprie note in un attimo (sono salvate sul Web, disponibili seguendo questo link).

Google Keep per Android può essere scaricata gratuitamente dal Play Store. A seguire il video promo ufficiale.

Video: 

Immagini: 
Google Keep
Google Keep
Google Keep
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

Si chiama Google Keep ed è la nuova soluzione studiata dal colosso di Mountain View per rendere più piacevole e comodo prendere una nota su Android

Google Keep

Già al centro di qualche indiscrezione nelle scorse settimane, Google Keep è finalmente disponibile sul Play Store, pronta a rivoluzionare l'esperienza degli utenti Android che desiderano prendere note, conservarle e condividerle in assoluta mobilità.

Google Keep, infatti, permette di scrivere una nota e recuperala ovunque ci si trovi, creare una lista, inserire una nota vocale o scattare una foto e poi aggiungere una nota.

Tra le principali feature di Google Keep troviamo la possibilità di prendere appunti (note, elenchi e foto), trascrivere automaticamente le note vocali, utilizzare i widget per un accesso rapido, assegnare colori diversi alle note per trovarle più facilmente, trasformare le note in elenchi aggiungendo delle caselle di controllo e recuperare le proprie note in un attimo (sono salvate sul Web, disponibili seguendo questo link).

Google Keep per Android può essere scaricata gratuitamente dal Play Store. A seguire il video promo ufficiale.

Video: 

Immagini: 
Google Keep
Google Keep
Google Keep
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: