Home > News > Google Glass: sicura la vendita da Maggio 2014

Google Glass: sicura la vendita da Maggio 2014

Google-Glass-7-cose_h_partb

A quanto pare il lavoro di sviluppo e di ottimizzazione dei Google Glass sembra aver trovato una data definitiva e ciò starebbe ad indicare il quasi completamento dei tutti quei punti che fino ad oggi rendono difficile il loro utilizzo in maniera quotidiana e costante, cosa che il colosso di Mountain Views ha da sempre delineato per i propri particolari occhiali.

La notizia è stata accolta positivamente dall’ambiente tecnologico desideroso di poter provare, senza dover essere necessariamente degli sviluppatori, i primi modelli di una serie che cambierà il modo di approcciarsi alla tecnologia, il tutto acquistandoli liberamente tramite la commercializzazione ad opera di Google che, stando alle voci diffuse, dovrebbe avvenire precisamente nel Maggio 2014, mese stabilito per la diffusione dei Glass dopo la presentazione ufficiale all’evento del Google I/O del medesimo anno.

La possibilità che i Google Glass possano esser reperibili facilmente sul mercato ha subito dato il via ad una serie di calcoli per poter comprendere poi a quale prezzo saranno acquistabili, certamente non ai 1500 dollari coi quali sono stanti venduti in fase di startup agli sviluppatori inizialmente. Tra le varie ipotesi la più accreditata li vedrebbe ad un prezzo che si aggira sui 300 dollari, praticamente la medesima valutazione dei dispositivi Nexus e ciò sarebbe dovuto ad una serie di valutazione che lo stesso colosso di Mountain Views sarebbe costretto ad effettuare per favorirne la distribuzione, come ad esempio i costi di sviluppo e produzione ridotti e la necessità di dover tagliare il prezzo finale invogliando gli utenti all’acquisto, una strategia che da sempre Google utilizza per diffondere i propri prodotti, traendo i principali guadagni dalle possibili pubblicità ad essi associabili, con conseguente vantaggio degli utenti.

Non resta quindi che attendere ulteriori sviluppi consapevoli che oramai il tempo della fase di test è quasi giunto al termine e ben presto potremmo ammirarli per strada o acquistarli di persona senza dover neppure spendere molto.