Home > Android > Google Drive introduce ufficialmente le shortcut

Google Drive introduce ufficialmente le shortcut

Dopo diverse settimane torniamo a parlare di Google Drive. In una delle ultime occasioni in cui abbiamo parlato di questo servizio lo abbiamo fatto per annunciare l’introduzione di un tema scuro, oggi parliamo di shortcut.

In realtà oggi annunciamo il roll out di una funzione esistente nel ramo beta già dallo scorso mese di agosto. In pratica ora sarà possibile creare scorciatoie per i file all’interno di cartelle diverse o scorciatoie per i file che sono stati condivisi con noi in modo che possiamo accedervi facilmente dalle tue cartelle. Ecco il funzionamento:

Ricordiamo le principali funzionalità di Google Drive per smartphone:

  • Inizia a utilizzare Google Drive gratuitamente per avere i tuoi file sempre a portata di mano da smartphone, tablet o computer. Tutti i tuoi file in Drive, come video, foto e documenti, vengono sottoposti a backup in totale sicurezza, così non corri mai il rischio di perderli. Una volta caricati file e cartelle, puoi invitare facilmente altre persone a visualizzarli, modificarli o aggiungervi commenti.
  • Con Drive puoi:
  • • Visualizzare documenti, PDF, foto, video e altro ancora
    • Cercare i file per nome e contenuti
    • Condividere facilmente file e cartelle con altri
    • Impostare le autorizzazioni di condivisione su visualizzazione, aggiunta di commenti o modifica
    • Accedere rapidamente ai file recenti
    • Visualizzare le attività e i dettagli relativi ai file
    • Abilitare la visualizzazione dei file in modalità offline
  • Gli account Google hanno a disposizione 15 GB di spazio di archiviazione gratuito condiviso tra Google Drive, Gmail e Google Foto. Per ottenere spazio di archiviazione aggiuntivo, puoi eseguire l’upgrade a un piano di abbonamento premium. Gli abbonamenti partono da $ 1,99/mese per 100 GB negli Stati Uniti e i prezzi cambiano in base alla regione.
  • Gli abbonamenti allo spazio di archiviazione acquistati nell’app verranno addebitati al tuo account iTunes e saranno rinnovati automaticamente se non disattivi il rinnovo automatico almeno 24 ore prima della fine del periodo attuale. Abbonamenti e rinnovi automatici possono essere gestiti consultando le Impostazioni dell’account iTunes dopo l’acquisto. 

Potete scaricare Google Drive per smartphone cliccando su questo badge:

‎Google Drive – archiviazione
‎Google Drive – archiviazione

Via