Home > Android > Google: backup Android cancellati senza avviso dopo un periodo di inattività

Google: backup Android cancellati senza avviso dopo un periodo di inattività

A partire da Android 6.0.1 Marshmallow Google consente di gestire e ripristinare i backup del dispositivo in Google Drive con alcune funzionalità limitate solo ai modelli Pixel.

Ufficialmente questo tipo di backup consente di salvare i dati relativi a:

  • App
  • Cronologia chiamate
  • Impostazioni dispositivo
  • Contatti
  • Calendario
  • SMS (solo telefoni Pixel)
  • Foto e video (solo telefoni Pixel) 

Tuttavia, sembra esserci una limitazione della quale veniamo avvisati direttamente nella pagina di supporto dedicato:

Cosa succede alla scadenza del backup

  • Il backup sarà attivo fino a quando utilizzi il dispositivo. Se non utilizzi il dispositivo per due settimane, potresti visualizzare una data di scadenza sotto il backup.
  • Esempio: “Scade tra 54 giorni”. 

Eppure nelle scorse ore è emerso un problema: un utente si è trovato ad affrontare una spiacevole situazione perché i suoi backup relativi ad un Nexus 6P a quanto pare sono stati cancellati senza preavviso tanto che l’utente se n’è accorto per una coincidenza fortuita mentre esplorava i contenuti del suo archivio su Google Drive. L’utente avrebbe sostituito il suo Nexus 6P con un iPhone qualche mese fa per poi accorgersi della mancata esistenza dei backup per caso.

Ovviamente un caso singolo non può far pensare ad un bug del sistema di backup da parte di Google, ma da questa circostanza ora sarà interessante vedere se l’azienda di Mountain View possa aggiornare la sua pagina di supporto con informazioni un po’ più chiare e soprattutto con una tempistica precisa per la scadenza dei backup, ammesso che con tutto lo spazio disponibile su Google Drive sia proprio necessario eliminare i backup dopo un determinato periodo. 

Via