Home > Applicazioni > Google acquisisce Kiri per migliorare Google Spaces

Google acquisisce Kiri per migliorare Google Spaces

Kifi acquisita da Google Spaces

Google Spaces è un’applicazione lanciata dal colosso di Mountain View nel corso delle passate settimane. Nonostante l’eccitazione iniziale, alla lunga sono venuti fuori tutti i limiti di cui è dotata al momento. Tuttavia Google crede molto in questo servizio e, per cercare di migliorarlo nel più breve tempo possibile, ha di recente acquisito l’azienda Kiri, una start up che si occupava di creare estensioni utili per la condivisione social di tutti gli elementi sul web.

Da questo punto di vista, gli ingegneri di Kiri sembrano essere perfetti per la missione di Google Spaces. Ad acquisizione avvenuta, il team di Kiri ha così commentato:

Vediamo un sacco di allineamento fra noi e la missione di Google di organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Il nostro team si unirà alla squadra di Google Spaces per creare soluzioni focalizzate sul miglioramento della condivisione di gruppo, la conversazione, e la ricerca di contenuti. Francamente, siamo entusiasti di avere un po ‘di “spazio” per noi!

Probabilmente le prime migliorie che questi ragazzi porteranno non le vedremo se non fra qualche mese. Tuttavia, la volontà di Google di dominare anche in un mercato in cui è chiaramente indietro (Google Plus è stato un vero e proprio flop rispetto a Facebook e Twitter) è da ammirare.

VIA