Home > Android > Gli iPhone crashano più degli smartphone Android | Report

Gli iPhone crashano più degli smartphone Android | Report

iPhone 7 Plus

Nel momento in cui si deve acquistare un nuovo smartphone, vi è il falso mito che acquistando un iPhone non si avranno problemi di configurazione, gestione e malfunzionamenti vari. Nonostante questo sia in parte vera, un recente report dell’azienda specializzata Blancco Blancco Technology Group ha dimostrato che nell’ultimo trimestre del 2016, gli iPhone sono andati in crash con maggiore frequenza rispetto agli smartphone Android.

In particolare, si è visto che la percentuale di malfunzionamenti (sia hardware che software) è stata del 62% per quanto riguarda gli iPhone e del 47% per quanto riguarda gli smartphone Android. Relativamente alla percentuale degli iPhone, si è visto che di anno in anno essa è aumentata del 47%.

Per quanto riguarda il fronte Android, Samsung è il produttore i cui smartphone hanno subito maggiori malfunzionamenti, con una percentuale del 27%. Questa percentuale è dovuta principalmente al fatto che gli smartphone Samsung sono in numero assai maggiore di tutto il resto della concorrenza che opera nel settore Android.

Attenzione a prendere questi dati sugli iPhone con buon senso

Ciò non significa certo che gli smartphone realizzati da Apple non abbiano un software o un hardware all’altezza. Tuttavia il report ci fa notare che il mito secondo cui gli iPhone sono più affidabili degli smartphone Android è da sfatare.

In difesa di Apple, c’è da dire che l’assistenza che fornisce ai propri utenti (soprattutto mentre la garanza legale è ancora valida) è insuperabile, con tutta la concorrenza che può solamente avvicinarsi.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che un altro punto a favore di Apple rispetto agli smartphone Android è la frammentazione quasi nulla del sistema operativo iOS, dato che il periodo di aggiornamento degli iPhone è solitamente leggermente più lungo.

VIA  FONTE