Home > Apple > Gli iPad Pro da 10.5 e 12.9 pollici potrebbero essere rimandati fino a Maggio

Gli iPad Pro da 10.5 e 12.9 pollici potrebbero essere rimandati fino a Maggio

iPad Pro 10.5

Ormai sappiamo che, nonostante il mercato tablet sia in stallo (o in perdita per alcuni) da alcuni anni, Apple è una delle poche aziende che riesce a renderlo ancora profittevole. Grazie infatti ai suoi iPad ed al suo ecosistema di servizi molto ben strutturato, si assicura ogni anno la leadership nel market share mondiale. Fra qualche settimana sono attesi alla presentazione le nuove generazioni di iPad Pro, comprendenti un modello da 7,9 pollici, un modello da 9,7 pollici, un modello da 10,5 pollici ed un modello da 12,9 pollici.

Stando però alle ultime indiscrezioni emerse sul web, i modelli da 10,5 pollici e da 12,9 pollici potrebbero essere rimandati al mese di Maggio. La motivazione sarebbe da andare a ricercare nella difficoltà, per alcuni fornitori, di far fruttare al massimo gli ordini fatti da Apple che, rispetto agli anni passati, sono inferiori. Due di queste aziende che stanno probabilmente incontrando difficoltà sono TPK Holding e General Interface.

Gli iPad Pro avranno un concorrente serio quest’anno

Dal momento che Apple nel 2017 avrà il primo vero concorrente per quanto riguarda gli iPad Pro (il Samsung Galaxy Tab S3), il ritardo nella commercializzazione potrebbe risultare un problema maggiore di quanto si pensi. Il top di gamma di Samsung che, ricordiamo, sarà il secondo dispositivo non appartenente alla serie Galaxy Note ad essere dotato di S Pen, verrà presentato ufficialmente Domenica prossima presso il Mobile World Congress 2017.

In attesa di avere maggiori informazioni sugli iPad Pro e sul loro possibile ritardo, vi vogliamo ricordare che Apple Pay, a lungo un servizio di pagamento in mobilità interessante ma che ci ha sfiorato solo da lontano, potrebbe arrivare ufficialmente in Italia.

VIA  FONTE