Home > Smartphone > Geeksphone Revolution: il dispositivo con dualboot

Geeksphone Revolution: il dispositivo con dualboot

Samsung GALAXY S III e Galaxy Nexus, due tra gli smartphone più desiderati dagli appassionati Android, insieme in un testa a testa. Da non perdere

Samsung Galaxy S III vs Galaxy Nexus

Il Samsung GALAXY S III continua a sfidare gli altri principali smartphone con i quali se la dovrà vedere a partire dal 29 maggio, data in cui farà il suo esordio ufficiale sul mercato.

Stavolta tocca al Galaxy Nexus, lo smartphone Android per eccellenza, provare a tenere testa al nuovo top di gamma del produttore coreano.

Se per quanto riguarda l'aspetto esteriore i due terminali si assomigliano molto, è sotto la scocca che risiedono le differenze che possono decretare il successo di un device sull'altro. Il Samsung GALAXY S III ha dalla sua un processore quad-core, una fotocamera da 8 megapixel e l'interfaccia utente TouchWiz Nature UX (ricca di feature studiate per migliorare l'esperienza utente).

Il Galaxy Nexus risponde con dimensioni leggermente più contenute, l'interfaccia stock dell'OS mobile di Google, la garanzia di aggiornamenti più rapidi (quantomeno sulla carta) e un enorme supporto dalla community Android. Senza tralasciare un prezzo che, a distanza di diversi mesi dal suo esordio sul mercato, si è fatto decisamente più competitivo.

Lo staff di Phone Arena ha realizzato un interessante video confronto tra questi due interessanti terminali, indubbiamente due tra i migliori smartphone mai realizzati da Samsung. Buona visione.

Video: 

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Oggi vi vogliamo parlare Geeksphone Revolution, il primo smartphone in grado di avviare in dual-boot Android e Firefox-Os.

Geeksphone Revolution

Ecco il Geeksphone Revolution

Geeksphone non è un marchio conosciuto, ma è proprio uno dei primi che ha supportato il sistema operativo di Firefox. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il Geeksphone Revolution, sarà mosso da un processore Intel Atom dual-core da 1,6GHz, un display dalla diagonale generosa 4,7 pollici con pannello IPS dalla risoluzione qHD (960×540 pixel). Sul retro si trova una fotocamera da 8 megapixel con flash led. La batteria è da 2000 mAh (rimovibile)  e vi è la possibilità di espandere la memoria tramite micro SD.

Geeksphone Revolution

La particolarità di questo Geeksphone Revolution è il sistema operativo: infatti dopo averlo acceso potremo scegliere se utilizzare il neo Firefox Os o il classico e più collaudato Android, consentendo agli utenti la decisione che più gli aggrada. Il dispositivo, come potrete vedere dalle immagini, ricorda un po’ lo ZTE Geek, anche se questo ha caratteristiche leggermente migliore, come lo schermo il HD, batteria da 2300 mAh e display da 5 pollici. Entrambi i dispositivi però montano lo stesso processore Intel Atom.

Il prezzo del Geeksphone Revolution deve essere ancora annunciato, mentre il dispositivo dovrebbe essere presentato verso la fine di Gennaio. Speriamo che il prezzo deciso da Geeksphone possa essere veramente aggressivo e che questo terminale possa giungere in Italia per vedere cosa ha da presentare.

Via