Home > Accessori > Galaxy Note 3: update renderà compatibili accessori di terze parti

Galaxy Note 3: update renderà compatibili accessori di terze parti

Sony si starebbe preparando a lanciare un nuovo smartphone Andoid con supporto Dual-SIM, feature sempre più diffusa tra i terminali basati sull'OS mobile di Google

Sony Xperia

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti dal continente asiatico, Sony sarebbe pronta a lanciare un nuovo smartphone Android dotato di supporto a due SIM contemporaneamente: stiamo parlando del Sony Xperia E Dual C1605.

Le prime informazioni su tale inedito smartphone arrivano dal database di POSTEL (ente indiano che si occupa di telecomunicazioni) e ci descrivono un terminale che probabilmente andrà a collocarsi nella fascia bassa del mercato. Tra le sue feature, infatti, dovremmo trovare un processore Qualcomm Snapdragon S1 da 1GHz, un display con risoluzione 320 x 480 (sconosciute le sue dimensioni), il supporto a due SIM e Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich.

Dovrebbe trattarsi, in sostanza, di un terminale dedicato a chi cerca uno smartphone da utilizzare con due diversi numeri di telefono senza, tuttavia, rinunciare alle potenzialità garantite da Android. Date le caratteristiche da entry level, il prezzo dovrebbe restare piuttosto basso: l'ideale per far breccia nei cuori di chi vuole avvicinarsi al mondo Android senza sborsare grosse cifre.

Restiamo in attesa di informazioni ufficiali da Sony.

Immagini: 
Sony Xperia E Dual C1605
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Galaxy Note 3A smentire tutte le voci che si sono diffuse recentemente arriva un comunicato di Samsung che ci annuncia che a breve Galaxy Note 3 sarà di nuovo compatibile con accessori di terze parti. Infatti dopo l’aggiornamento ad Android 4.4.2 il Galaxy Note 3 non permetteva più il funzionamento a nessun tipo di accessorio non originale inibendone ogni funzionalità. Sicuramente la comunità aveva interpretato la mossa di Samsung come mirata a proteggere la vendita dei suoi accessori tagliando fuori tutti i prodotti non marchiati da loro stessi , creando non poco malcontento. Si è poi però venuto a sapere che questo blocco non era voluto e che Samsung aveva iniziato a fare delle verifiche per capire le ragioni di quanto successo.Arriva a sciogliere ognni dubbio il comunicato ufficiale che rassicura tutti gli utenti e preannuncia la soluzione entro breve del problema.

Galaxy Note 3 comunicato su accessori di terze parti:

Abbiamo appena identificato un problema di compatibilità software con l’aggiornamento ad Android 4.4 (KitKat) del Galaxy Note 3 e gli accessori di terze parti. Un aggiornamento software sarà disponibile a breve. Ci impegniamo ad offrire un’esperienza mobile diversificata ed affidabile per tutti i clienti, provvedendo a supporto e soluzioni continuate per qualsiasi problema che affiora con gli aggiornamenti dei prodotti, sia per gli accessori realizzati da Samsung che per quelli realizzati da aziende di terze parti.

A questo punto non ci rimane altro che restare in attesa del nuovo rilascio che sarà sicuramente un minor update basato ancora sulla distribuzione 4.4 di Android. Non siamo ancora a conoscenza di date ufficiali e tempistiche ma quantomeno ci resta la consolazione di poter a breve ancora utilizzare tutti che quegli accessori che avevamo comprato per il nostro Galaxy Note 3 e che improvvisamente hanno smesso di funzionare. Per non parlare infine del sospiro di sollievo che hanno tirato le varie aziende produttrici di accessori che hanno visto per qualche tempo sfumare gli affari che porta la vendita dei loro prodotti.

Fonte