Home > Giochi > Fortnite per Android potrebbe essere un’esclusiva temporanea del Samsung Galaxy Note 9

Fortnite per Android potrebbe essere un’esclusiva temporanea del Samsung Galaxy Note 9

Fortnite per Android

C’è grande attesa per l’approdo di Fortnite su Android, soprattutto dopo che la versione iOS è disponibile ormai da diverso tempo (è ricava oltre 2 milioni di dollari al giorno). Tuttavia, l’attesa potrebbe essere stata ancora prolungata, almeno per coloro che non acquisteranno il Samsung Galaxy Note 9.

Sembra infatti che Samsung ed Epic Games (la software house che si occupa dello sviluppo del gioco) abbiano raggiunto un accordo di esclusività temporanea per far si che Fortnite arrivi inizialmente solo per il Samsung Galaxy Note 9 e successivamente per tutti gli altri smartphone e tablet.

Andando avanti con i rumor, Samsung potrebbe raddoppiare la sua partnership con Epic Games offrendo i V-bucks, la valuta del gioco in Fortnite, dal valore tra 100 e 150 euro, per coloro che preordinano il nuovo top di gamma. Certo, non tutti potrebbero volerlo, quindi potrebbe esserci anche la possibilità di ricevere cuffie AKG wireless.

Ricordiamo che Fortnite di per se è un gioco disponibile in maniera gratuita sulle altre piattaforme. Tuttavia, al suo interno sono presenti tantissimi acquisti in-app per personalizzare i personaggi e per ottenere contenuti extra.

Data l’enorme popolarità di Fortnite, non sarebbe del tutto sorprendente vedere Samsung tentare di accaparrarsi una fetta di mercato col suo top di gamma sfruttando il gioco. Tuttavia, questa informazione non è stata ancora ufficialmente confermata, quindi è bene che la prendete con le pinze e con il beneficio del dubbio.

In attesa di avere maggiori informazioni in merito, vi vogliamo ricordare che Samsung ha mostrato per errore il Galaxy Watch sul proprio sito web, uno degli altri dispositivi che verrà presentato il 9 agosto in contemporanea con il Galaxy Note 9.

VIA