Home > Applicazioni > Fitbit annuncia una beta privata su Windows 10 Mobile per testare il supporto al Bluetooth GATT Server

Fitbit annuncia una beta privata su Windows 10 Mobile per testare il supporto al Bluetooth GATT Server

FitBit 1.7

Tra le novità più interessanti e che allo stesso tempo passerà inosservata che il nuovo aggiornamento a Windows 10 Creative Update porterà sarà il supporto al Bluetooth GATT Server. Si tratta di una funzionalità molto interessante che permetterà agli smartphone ed agli accessori ad essi collegati (anche i wearable) di comunicare in maniera estremamente precisa al fine di sincronizzare al massimo la ricezione di chiamate ed SMS. Fitbit è ormai da anni che utilizza il Bluetooth GATT Server, per cui il supporto in Windows 10 Mobile cade proprio a fagiolo.

Il colosso dei wearable che, ricordiamo, ha acquisito Pebble per circa 40 milioni di dollari, ha di recente annunciato un programma di beta test della propria app sulla piattaforma di Windows 10 e Windows 10 Mobile, proprio per iniziare i test col supporto al Bluetooth GATT Server. Per partecipare al beta test è necessario possedere alcuni requisiti:

  • Essere in possesso di un dispositivo Windows 10/Windows 10 Mobile e di un wearable Fitbit;
  • Essere un partecipante di Windows Insider Program (visto che il supporto è al momento presente solo sulle beta del sistema operativo);
  • Concedere a Fitbit l’autorizzazione di accedere all’account Microsoft;

Per maggiori informazioni sul supporto di Windows 10 Mobile al Bluetooth GATT Server, vi invitiamo a visionare la pagina dedicata da Microsoft sul proprio blog. Nel caso in cui invece vorreste iscriversi al beta test, vi basterà cliccare sul seguente link:

VIA