Home > News > Firefox Mobile non arriverà su Android ed iPhone

Firefox Mobile non arriverà su Android ed iPhone

Continua a definirsi il quadro delle piattaforme che ospiteranno la versione mobile di Firefox. Dopo le notizie dei giorni scorsi che indicavano il Nokia N810 come il primo dispositivo che utilizzerà "Fennec" ed i primi screenshots della versione Windows Mobile, le dichiarazioni di  Christian Sejersen, dirigente della divisione mobile di Mozilla, lasciano intendere che non è in previsione una versione nè per l'iPhone, nè per i dispositivi Android.   

La mancanza della versione iPhone è comprensibile, essendo legata alle restrizioni imposte da Apple agli sviluppatori e, secondariamente, perchè si rischierebbe di creare un'applicazione molto simile a Safari (il browser prenistallato nell'iPhone).

Safari, infatti, è stato in qualche modo  il "pungolo" che ha spinto gli sviluppatori a creare un'applicazione mobile in grado di migliorare nettamente l'esperienza di navigazione in rete, avvicinandola quanto più possibile a quella offerta dai sistemi fissi (uno dei target che il team Mozilla si propone e ribadisce spesso).

Desta forse maggiore meraviglia il fatto che Android non ospiterà "Fennec", non fosse altro per la natura open-source del sistema operativo che non imporrebbe le stesse restrizione del MacOS dell'iPhone.

Fonte: Silicon Republic

 

 


Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Continua a definirsi il quadro delle piattaforme che ospiteranno la versione mobile di Firefox. Dopo le notizie dei giorni scorsi che indicavano il Nokia N810 come il primo dispositivo che utilizzerà "Fennec" ed i primi screenshots della versione Windows Mobile, le dichiarazioni di  Christian Sejersen, dirigente della divisione mobile di Mozilla, lasciano intendere che non è in previsione una versione nè per l’iPhone, nè per i dispositivi Android.   

La mancanza della versione iPhone è comprensibile, essendo legata alle restrizioni imposte da Apple agli sviluppatori e, secondariamente, perchè si rischierebbe di creare un’applicazione molto simile a Safari (il browser prenistallato nell’iPhone).

Safari, infatti, è stato in qualche modo  il "pungolo" che ha spinto gli sviluppatori a creare un’applicazione mobile in grado di migliorare nettamente l’esperienza di navigazione in rete, avvicinandola quanto più possibile a quella offerta dai sistemi fissi (uno dei target che il team Mozilla si propone e ribadisce spesso).

Desta forse maggiore meraviglia il fatto che Android non ospiterà "Fennec", non fosse altro per la natura open-source del sistema operativo che non imporrebbe le stesse restrizione del MacOS dell’iPhone.

Fonte: Silicon Republic

 

 

Sistema Operativo: 
Contenuto: