Home > Android > Essential chiude definitivamente i battenti: stop agli aggiornamenti di Essential Phone

Essential chiude definitivamente i battenti: stop agli aggiornamenti di Essential Phone

Torniamo a parlare di Essential, forse per l’ultima volta, perché purtroppo nonostante per diversi mesi si siano susseguite indiscrezioni sul lancio di un nuovo smartphone in realtà l’azienda ha annunciato un paio di giorni fa la chiusura di tutte le attività.

I piani di Essential hanno visto un ridimensionamento non indifferente rispetto a quelli originari, ma il comportamento di questa società nei confronti del supporto al loro unico smartphone, Essential Phone, finora è stato ineccepibile e anche se qualche settimana fa la società ha confermato la fine produzione per questo dispositivo, alla fine questo dispositivo ha goduto di un supporto software davvero eccezionale, alla pari di un Google Pixel.

Infatti, l’aggiornamento ufficiale ad Android 9.0 Pie è arrivato quasi in contemporanea con i Pixel di prima e seconda generazione e la stessa cosa sta accadendo con i rilasci delle patch di sicurezza dato che le patch continuano ad arrivare quasi in contemporanea con i vari Google Pixel. E questa è una cosa che continua ad andare avanti nel corso del tempo fino ad oggi dato che anche lo scorso mese i vari Google Pixel (dal 2 in avanti) ed Essential Phone hanno ricevuto le patch di sicurezza di gennaio 2020 in contemporanea.

Con la cessazione di tutte le attività verranno meno anche gli aggiornamenti software per Essential Phone a partire da questo mese. L’azienda ha comunque pubblicato i codici sorgente dello smartphone in modo da permettere agli sviluppatori di creare delle custom rom per continuare a supportare questo dispositivo ancora a lungo. Sicuramente non è una bella notizia perché indubbiamente Essential Phone è stato a suo tempo uno degli smartphone più belli ed originali lanciati sul mercato. 

Via