Home > Apple > Come esportare i contatti da iPhone

Come esportare i contatti da iPhone

iPhone SE

Torniamo nuovamente a proporvi delle guide su iOS e, dopo avervi mostrato come ripristinare le note cancellate, vi mostriamo come esportare i contatti presenti sul nostro iPhone o iPad in formato XLS (leggibile dai programmi quali Microsoft Excel e Google Fogli). Esiste anche una procedura per esportare i contatti in formato CLS mediante un PC o un Mac ma, questa che vi stiamo per proporre, si svolge interamente sull’iPhone.

Innanzi tutto, il primo passo da fare è scaricare l’applicazione SA Contatti Lite dall’App Store. Il download è del tutto gratuito e potete effettuarlo attraverso il nostro app box sottostante:

SA Contatti Lite
Developer: Sam Yu
Price: Free

Fatto ciò, possiamo iniziare la procedura di esportazione:

  • Aprite l’applicazione e concedete il permesso di accedere ai contatti;
  • Tappate sull’icona “Start” e poi su “Altro”;
  • Selezionate la destinazione dell’esportazione dei contatti. Le prime tre scelte riguardano servizi cloud;
  • Tappare sull’icona “Continua” ed il processo di upload comincerà (nel caso abbiate scelto un servizio cloud);

A questo punto avrete finito. Utilizzando un software come Microsoft Excel o Google Fogli (in questo caso vi consigliamo si salvare l’esportazione su Google Drive) potrete vedere tutti i vostri contatti in una pratica tabella con tutte le informazioni ad essi associate.

In molti scelgono questa operazione per tenere al sicuro i propri contatti. Tuttavia, se si utilizza già un servizio come Google oppure iCloud, essi vengono salvati automaticamente nel cloud per essere accessibili da qualunque device utilizziamo.

VIA