Home > Giochi > Epic Games rimuove tutti i giochi di Infinity Blade dall’App Store

Epic Games rimuove tutti i giochi di Infinity Blade dall’App Store

Infinity Blade

In una mossa destinata a garantire un maggior livello di sviluppo sugli altri progetti, Epic Games ha deciso di eliminare dall’App Store tutti i capitoli della saga Infinity Blade.

La trilogia pluripremiata è stata inoltre alleggerita di tutte le opzioni di acquisto in-app, ma coloro che l’hanno acquistata potranno continuare a giocare a questi giochi. Inoltre, Epic Games afferma che alcuni saranno persino in grado di scaricarli sui loro dispositivi da un account che li ha già acquistati, ma suggerisce che ciò potrebbe non essere possibile per troppo tempo.

Nel caso vi state chiedendo perché i giochi Infinity Blade siano stati rimossi dall’App Store, ecco la spiegazione di Epic Games.

In Epic ci sforziamo di mettere i giocatori al primo posto e di offrire un’esperienza completa e supportata in ogni gioco che pubblichiamo. Con lo sviluppo di Spyjinx e altri progetti, è diventato sempre più difficile per il nostro team supportare la serie Infinity Blade a un livello che soddisfa i nostri standard.

Come ringraziamento a tutti i giocatori che hanno supportato i suoi giochi nel corso degli anni, Epic Games ha lanciato l’app Infinity Blade Stickers, che è disponibile gratuitamente. Inoltre, gli sviluppatori hanno stuzzicato l’attenzione con una sorta di crossover tra Infinity Blade e Fortnite sotto forma di una nuova arma da combattimento in-game che è stata mostrata in una nuova immagine teaser.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che l’App Store ha generato quasi il doppio delle entrate rispetto al Google Play nel Q3, grazie alle trattenute del 30% che Apple applica su ogni acquisto. Se non fosse un vero e proprio monopolio, Epic Games avrebbe già eliminato tutti i giochi dall’App Store come fatto dal Play Store con Fortnite.

VIA