Home > Smartphone > iOS 6: Ecco il sistema operativo migliore del mondo!

iOS 6: Ecco il sistema operativo migliore del mondo!

ECCOLO!!! “il miglior sistema operativo mobile del mondo”, iOS 6 sorprendenti innovazioni , insieme ad una reale integrazione e completo di iCloud.Nuove applicazioni, come “libretto di risparmio” , la possibilità di fare FaceTime per la rete 3G e non solo wifi, la piena integrazione con Twitter e Facebook, la capacità di dettare messaggi di testo, e-mail … due delle nuove caratteristiche meritano particolare attenzione,abbiamo parlato da un lato, Siri, il rivoluzionario sistema di riconoscimento vocale di Apple, con iOS 6 che parla in Italiano e Maps, l’applicazione che ha sostituito, il famoso Google Maps.Dopo avervi presentato le caratteristiche di iPhone5 ci siamo quindi concentrati sul nuovo sistema opeartivo, lo abbiamo scaricato e aggiornato ed ora vedremo assieme quali siano i miglioramenti più significativi apportati da Apple. Non vogliamo rovinarvi il gusto della scoperta, possiamo però dirvi che utilizzando a fondo iOS 6 si nota un numero impressionante di piccoli aggiustamenti, migliorie sparse a diversi livelli e nuovi modi più comodi e immediati per fare le cose.“iOS 6 continua il rapido ritmo di innovazione, la stessa che ha consentito ad Apple di reinventare il telefono e di creare una categoria tutta nuova con l’iPad, e offre la migliore esperienza mobile possibile su ogni dispositivo,” aveva dichiarato Scott Forstall, alla presentazione in anteprima.

Se dovessi descrivere Siri (un assistente personale che capisce quello che dici) con una sola parola, quella parola sarebbe “impressionante”. Ed è che Siri non ha nulla a che fare con sistemi di riconoscimento vocale che incorporano altri produttori, che sono limitati a “capire” un breve elenco di comandi preimpostati. No, Siri non è nulla, e va ben oltre. Si può letteralmente parlare con lei e dire frasi come “Tell John sono in ritardo,” o “Ricordami di chiamare Paco domani mattina alle sei,” o “Come è stato il Madrid?” O “ciò che cade 21 novembre? “o” farmi un po ‘di AC DC “o” Mi piace giocare a Tetris “, o” Ho fame, ci sono pizzerie qui intorno? “o” pensi che pioverà oggi? “o” metti la sveglia domani alle sette “o” portami a casa di Pietro “, o … qualsiasi altra cosa che viene in mente .. Potremmo anche chiedere di pubblicare un tweet o scrivere per noi un commento su Facebook. Qui in Italia gli amanti della Apple ne sanno qualcosa, dal momento che chi aveva intenzione di utilizzare Siri sul proprio iPhone 4S era costretto a parlare in inglese.Siri è un nuovo modo di utilizzare l’iPhone (e iPad). Un molto più umano, più comodo. Qualcosa che è destinato a rivoluzionare, ancora una volta, un settore che vive per sempre nella rivoluzione. Siri non solo sarà ora compatibile con iPad 3 e iPhone5 ,ma anche per gli altri dispositivi apple precedenti.

Image
Inoltre il nuovo sistema apporta modifiche grafiche agli store, sia su iPhone che iPod touch, iBook, App ed iTunes Store, con un’elegante aggiunta di nero. Inoltre ogni app avrà una pagina dedicata.
Per quanto riguarda l’ambito dei contatti, gli amici di Facebook sono inseriti automaticamente nella rubrica indirizzi di iCloud, mentre per le chiamate c’è un’aggiornamento alquanto interessante che riguarda le telefonate in entrata. Può infatti capitare di non poter rispondere ad una telefonata, ma molto più spesso capita che, una volta disponibili a ricontattare l’utente che ci aveva cercato in precedenza ce ne dimentichiamo, e così iOS 6 ci fornisce la possibilità di attivare un promemoria automatico o di inviare messaggi prestabiliti a chi non è riuscito a mettersi in contatto con noi. Utile è anche l’applicazione “non disturbare”, che consente di disattivare ogni sorta di notifica in una fascia oraria scelta dall’utente.
Migliorata anche l’esperienza su Safari, il browser di Apple, consentendo una navigazione più fluida e l’utilizzo di opzioni prima relegate all’ambito dei Mac. Da questa versione in poi si potrà creare un elenco di contatti “VIP”, così da non mancare neanche una notifica di lavoro o magari della propria famiglia. Opzione questa apprezzata soprattutto da chi usa iPhone per lavoro. Inoltre per aggiornare la lista delle mail in arrivo ora basterà soltanto scorrere la lista vero il basso.
Per quanto riguarda infine le mappe si può parlare di una vera e propria rivoluzione, dal momento che Apple ha messo a disposizione dei propri utenti un servizio che nulla a che fare con Google Maps. Una nuova cartografia dunque, che ha ancora qualcosa da migliorare certo, ma che contribuisce a quel processo di autonomia che Apple tenta da anni.Per Apple, l’integrazione con Facebook è la migliore finora offerta su un dispositivo mobile: basta accedere una volta per pubblicare post da Notification Center, Siri e altre app che supportano Facebook, come Photos, Safari e Maps. Le informazioni degli amici su Facebook, come gli indirizzi in Contacts o gli appuntamenti e i compleanni in Calendar, sono sempre aggiornate su tutti i dispositivi iOS. E si può anche cliccare su “Mi piace” direttamente da App Store e iTunes e scoprire le app e i contenuti consigliati dagli amici.Con oltre 125 milioni di utenti che già usano iCloud, iOS 6 offre nuovi modi per condividere le foto con amici e famigliari grazie agli streaming foto condivisi. Basta selezionare le foto da condividere e scegliere gli amici a cui inviare l’album: le immagini dello streaming foto condiviso sono subito disponibili sui loro dispositivi iOS, in iPhoto e Aperture sul loro Mac, via web e persino tramite Apple TV. E tutti possono lasciare un commento o cliccare su “Mi piace” in qualsiasi foto dell’album condiviso.La nuova app Passbook è il modo più facile per tenere tutti i pass in un unico posto, che si tratti della carta d’imbarco o del biglietto per la partita. Passbook consente di usare l’iPhone o l’iPod touch come uno scanner per usare un coupon, andare a un concerto o fare il check-in in albergo. L’app mostra in automatico tutti i pass direttamente dalla schermata di blocco in base all’ora o al luogo, così quando l’utente entra nel suo pub preferito, per esempio, appare la carta fedeltà, e la può usare per comprare un caffè o controllare il saldo. Passbook avvisa persino l’utente in caso di cambi dell’ultimo minuto del gate di imbarco o ritardi del volo quando si trova all’aeroporto.

Image

Altre nuove funzioni di iOS 6 includono:
• potenziamenti di Safari, il browser mobile più popolare al mondo, come le schede iCloud, gli elenchi lettura offline, gli upload di foto e la vista a schermo intero;
• il supporto per le chiamate FaceTime sulle reti cellulari;
• la possibilità di configurare una VIP Mailbox e di visualizzare rapidamente i messaggi dei contatti più importanti, indicati appunto come VIP;
• la possibilità di rifiutare le chiamate in entrata con un messaggio rapido, di impostare un promemoria di richiamata e di abilitare una nuova opzione “non disturbare”;
• un nuovo set di potenziamenti e servizi appositamente pensati per gli utenti di iOS in Cina, come un’immissione del testo migliorata e supporto integrato per i servizi più diffusi nel Paese come Baidu, Sina Weibo, Youku e Tudou.