Home > News > Ecco Cardroid, la prima macchina a radio comandi pilotata da Android

Ecco Cardroid, la prima macchina a radio comandi pilotata da Android

Sul forum XDA Developers fa capolino un interessante video che mostra un auto radiocomandata controllata da un dispositivo Android

cardroid

Oggetto di questo video non è tanto la macchina radiocomandata, ma piuttosto la straordinaria duttilità di Android, un sistema operativo open source che fa volare le menti degli sviluppatori più o meno esperti. E cosi, dopo elettrodomestici e autoradio, è la volta di CarDroid, la prima macchina a radio comandi gestita da un dispositivo Android.

A sviluppare questa idea è stato un utente del forum XDA Developers, Legomaniac che, dopo aver ottenuto risultati apprezzabili con la sua macchina a radiocomandi, ha deciso di filmare tutto e condividerlo con il resto della community.

Come ben si vede dal video, il controllo che l’utente ha sulla sua CarDroid è totale e, nonostante si tratti ancora di un prototipo in fase sperimentale, il risultato è già convincente. Il prossimo step sarà quello di implementare la gestione della fotocamera, in modo da permettere all’utente di visualizzare gli ostacoli che che la macchina a radio comandi incontrerà nel suo cammino.

Che diventi un giocattolo del futuro?

Video: 

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

Sul forum XDA Developers fa capolino un interessante video che mostra un auto radiocomandata controllata da un dispositivo Android

cardroid

Oggetto di questo video non è tanto la macchina radiocomandata, ma piuttosto la straordinaria duttilità di Android, un sistema operativo open source che fa volare le menti degli sviluppatori più o meno esperti. E cosi, dopo elettrodomestici e autoradio, è la volta di CarDroid, la prima macchina a radio comandi gestita da un dispositivo Android.

A sviluppare questa idea è stato un utente del forum XDA Developers, Legomaniac che, dopo aver ottenuto risultati apprezzabili con la sua macchina a radiocomandi, ha deciso di filmare tutto e condividerlo con il resto della community.

Come ben si vede dal video, il controllo che l’utente ha sulla sua CarDroid è totale e, nonostante si tratti ancora di un prototipo in fase sperimentale, il risultato è già convincente. Il prossimo step sarà quello di implementare la gestione della fotocamera, in modo da permettere all’utente di visualizzare gli ostacoli che che la macchina a radio comandi incontrerà nel suo cammino.

Che diventi un giocattolo del futuro?

Video: 

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: