Home > Apple > Dropbox per iOS: ora integrato con Microsoft Office

Dropbox per iOS: ora integrato con Microsoft Office

Dropbox per iOS

Dropbox per iOS ritorna a far parlare di sé grazie ad una nuova funzione attivata nelle ultime ore. In realtà, era già stato annunciato ad inizio Novembre ma, finalmente, l’integrazione con l’app Microsoft Office diventa realtà. Grazie a questa nuova funzionalità, infatti, è possibile aprire e modificare i documenti direttamente dal proprio iDevice. Purtroppo, la modifica non avviene in-app, infatti Dropbox si basa sempre su Microsoft Office, tuttavia è sicuramente un passo in avanti per poter lavorare più comodamente sui propri documenti con un dispositivo iOS. 

I documenti, naturalmente, potranno essere aperti e modificati solo qualora vi sia compatibilità con una delle app di Microsoft Office. Nel caso, invece, che l’applicazione non sia installata sul vostro device, quando cliccherete su “Modifica” verrete automaticamente reindirizzati alla pagina sull’App Store dalla quale potrete scaricarla, mentre in caso contrario l’applicazione verrà aperta direttamente con il documento che volete modificare.

L’unica pecca, al momento, riguarda l’abbonamento a pagamento ad Office 365. Infatti, il corretto funzionamento dell’integrazione tra Dropbox per iOS e Microsoft Office è assicurato solamente a tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento in questione. Ad ogni modo, si tratta sempre di una piccola spesa che vi permetterà di lavorare più comodamente di quanto non abbiate fatto finora.

 

Via