Home > Tablet > Dreamworks e Fuhu insieme per un tablet “for kids”

Dreamworks e Fuhu insieme per un tablet “for kids”

A distanza di una settimana dal rilascio di iOS 6.1, Apple ha già pronta una nuova versione del suo sistema operativo mobile. Sarà la risposta al jailbreak?

iOS 6.1.1 Beta

Neanche il tempo di installare l'aggiornamento ad iOS 6.1 ed Apple rilascia la prima beta della versione successiva del suo sistema operativo mobile.

Disponibile ovviamente solo per gli sviluppatori, iOS 6.1.1 non presenta grandi novità ed il suo principale scopo potrebbe essere quello di risolvere le vulnerabilità sfruttate per effettuare il jailbreak con il tool evasi0n (qui trovate maggiori dettagli e la nostra guida).

A godere di iOS 6.1.1 Beta principalmente sarà l'applicazione Mappe, per la quale sono previsti diversi miglioramenti relativi alla pronuncia delle strade durante la navigazione passo-passo, alla gestione delle indicazioni, all'aggiunta di maggiori informazioni e indicatori per stazioni, metropolitane e semafori.

Un minor update, in sostanza, al quale probabilmente molti utenti non avranno grossi problemi a rinunciare qualora dovesse effettivamente aver risolto la falla utilizzata per ottenere il jailbreak. La libertà, del resto, non ha prezzo.

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

dremworks tablet

La ditta Fuhu è poco conosciuta, ma ha già realizzato tablet “per bambini”  in collaborazione con società del calibro  della Disney , come testimonia il Nabi 2 Disney Edition, adesso è la DreamWorks intenzionata a produrre un suo tablet dai contenuti dedicati: il DreamTab.

Quindi anche DreamWorks sceglie il campo “mobile” per portare i propri contenuti nelle case di molte famiglie, infatti sul DreamTab saranno precariati molti video  della  casa cinematografica, oltre ad attività educativa e ludiche destinate ai più piccoli. Si parla anche della possibile dotazione di un pennino per facilitare le suddette attività.

Quali saranno le caratteristiche del tablet “made in DreamWorks”?

A livello di  design è riproposto quello dalla serie Nabi, ed è caratterizzato da materiali e protezioni in grado di sopportare l’uso “meno attento” degli utenti più giovani. Sono ignote invece le caratteristiche tecniche se non per la diagonale dello schermo che dovrebbe essere da 8 pollici con la possibilità dell’arrivo di una variante a 12 pollici per il prossimo futuro, e per l’adozione del sistema operativo Android

dreamworks

Il prezzo di questo tablet “DreamWorks powered” dovrebbe aggirarsi attorno ai 300$ e con tutta probabilità il DreamTab verrà presentato al CES della prossima settimana.

DreamWorks quindi crede nella diffusione dei tablet ad  un target di età sempre più bassa. Voi cosa ne pensate sul fatto di  dotare anche i bambini di dispositivi tecnologici come questo? comprereste a vostro figlio questo tablet? e a quale età? fateci sapere nei commenti le vostre idee in proposito.

Via