Home > News > Display 4K E 2K Samsung Ufficializza Lo Sviluppo Su Smartphone

Display 4K E 2K Samsung Ufficializza Lo Sviluppo Su Smartphone

display_4k_samsung

Al meeting Semiconductor and Display Technology Roadmap organizzato dalla stessa azienda sudcoreana, i vertici di Samsung hanno parlato delle tecnologie future utilizzate nei display dei prossimi dispositivi mobili.

L’azienda, secondo quanto riferito dalle fonti, avrebbe già pronto uno schermo Quad HD Super AMOLED per smartphone, con densità di pixel pari a 560 punti per pollice quadrato, ma sarebbe al lavoro anche su un display 4K Ultra HD.

display_4k_samsung

Display Quad HD Super AMOLED

Quando parliamo di Quad HD ci si riferiamo alla risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel e sarebbe plausibile ipotizzare che, il pannello già pronto al quale fa riferimento Samsung, con molte probabilità sia quello che verrà installato sull’attesissimo Galaxy S5. Il display, infatti, avrebbe una diagonale di circa 5,2 o 5,3 pollici, ovvero gli stessi dei quali si è rumoreggiato a riguardo del nuovo top di gamma sudcoreano.

Display 4K Ultra HD

Samsung, però, non intende fermarsi allo standard Quad HD e, infatti, la società si starebbe adoperando per sviluppare un pannello ancora superiore, ovvero un display 4K Ultra HD con risoluzione pari a 3480 x 2160 pixel.

Nel caso in cui l’azienda sudcoreana riuscisse davvero nell’intento di supportare tale risoluzione su un pannello da 5 pollici, avremmo un display 4K con una densità di pixel pari a circa 820 ppi, che scenderebbe a circa 680 ppi su schermi da 6 pollici, quest’ultima diagonale tipica per l’attuale generazione di phablet.

La tecnologia Diamond Pixel

Risoluzioni così elevate, quali quelle di schermi Quad HD Super AMOLED o di display 4K Ultra HD, sarebbero comunque possibili grazie alla tecnologia Diamond Pixel, già utilizzata sull’attuale top di gamma dell’azienda, il Samsung Galaxy S4.

La tecnologia Diamond Pixel, infatti, permette una disposizione non standard per i subpixel, come la tecnologia PenTile utilizzata in passato e, grazie a questa, le risoluzioni massime vengono ottenute con un numero inferiore di subpixel rispetto ad una oramai obsoleta matrice RGB, con differenze che, ad occhio nudo, non risultano percepibili nel caso di densità di pixel così elevate.

Un trend di mercato inarrestabile

Quello dell’utilizzo di display 4K Ultra HD, o dei più imminenti 2K Quad HD, su smartphone e phablet, a quanto pare, sembrerebbe un trend di mercato inarrestabile, che sta portando le aziende produttrici di dispositivi mobili ad introdurre schermi sempre più definiti, tant’è che in moltissimi ci aspettiamo che la risoluzione Quad HD sia introdotta in tutti gli smartphone top di gamma che usciranno durante l’anno in corso, non sia mai che ci vengano proposte soluzioni Full HD!

Via