Home > Recensioni > Dead Trigger 2, la nostra recensione

Dead Trigger 2, la nostra recensione

Dead Trigger 2Cari lettori, oggi torniamo con una nuova nostra videoreview iniziando proprio con il nuovissimo Dead Trigger 2 rilasciato ieri sul Play Store e Apple StoreDopo più di 1 anno dal rilascio del primo episodio che ha collezionato più di 10 milioni di download, MadFinger Games è tornata più carica di prima pronta a battere qualunque record!

Gameplay

La storia la conosciamo già, un virus ha scatenato l’apocalisse trasformando l’umanità in Zombie, questo episodio però ha qualcosa in più. Se ricordiamo bene Dead Trigger non seguiva una storia ma ci proponeva solo dei livelli man mano che si avanzava sempre più difficili. Questa volta invece avremo una storia da seguire, la terrà dopo l’infezione può ancora contare su un gruppo di “ribelli” il protagonista dovrà quindi riunirli. Inizialmente formeremo la nostra squadra formata da infermiere, armaiolo e l’ingegnere, non continuiamo per non spoilerare troppo.

Dead Trigger 2

Il gameplay resta quasi identico, ad eccezione per qualche nuovo personaggio/zombie o gadget che renderanno il tutto più divertente dovrete sempre trivellare i corpi putrefatti dei non morti.Sono adesso presenti delle nuove modalità di gioco come il “tiro a bersaglio” con il fucile di precisione. La mira è migliorata parecchio, a scelta adesso potrete impostare il fuoco automatico (che renderà tutto molto più facile) o  manuale. Essendo un free-to-play alcuni contenuti saranno accessibili solo comprando le monete speciali pagando con soldi reali, si tratta comunque di cifre irrisorie.

Dead Trigger 2

L’interfaccia

L’interfaccia di gioco è più pulita rispetto al primo Dead Trigger, ma mantiene principalmente le stesse funzioni, quindi il pulsante per le granate, kit medico, joypad virtuale e radar

Ecco alcuni screen:

Sarà possibile collegare i joypad delle console come ps3 e xbox 360 per godere appieno l’esperienza videoludica

Grafica e suoni

La grafica è veramente impressionante, ogni cosa è curata nei minimi dettagli, texture di qualità ben compresse per contenere il peso. Gli effetti grafici presenti in precedenza sono stati migliorati e ne sono stati aggiunti di nuovi. Anche i giochi di ombre e luce creano un atmosfera tetra e a dir poco perfetta. Ogni proiettile che colpirà ogni zombie provocherà esplosioni di sangue dai corpi putrefatti.

Ogni episodio è accompagnato da musica di alta qualità che completa il capolavoro che è Dead Trigger 2. Non mancano i vocaboli “coloriti” per ora solo in inglese. Sarebbero graditi dei sottotitoli.

Conclusioni

Se siete appassionati di FPS non potete non giocarci! Divertimento assicurato, un titolo ben fatto che sta già riscuotendo un enorme successo, è raro trovare degli FPS su piattaforme mobile con una storia da seguire. I bug non mancano, ma ricordiamo che è uscito solo ieri su Play Store e Apple Store, in un paio di giorni saranno tutti corretti.

Come scaricare Dead Trigger 2

MadFinger Games ha deciso di seguire la politica del Free-to-play quindi è disponibile GRATUITAMENTE sia su Play Store che su Apple Store

Ecco i download:

Qui trovate la videoreview FullHD: