Home > Android > CyanogenMod: apre anche il canale YouTube

CyanogenMod: apre anche il canale YouTube

HTC alza il sipario sul Desire 600, uno smartphone di fascia media che rappresenta una sorta di versione minore di One

HTC Desire 600

HTC amplia la propria offerta Android e lancia il Desire 600, dispositivo che in parte ripropone le feature dell'attuale top di gamma del produttore taiwanese, a partire dall'interfaccia Sense 5.0 e da BlinkFeed.

Basato su Android Jelly Bean (probabilmente la versione 4.1.2), l'HTC Desire 600 può vantare anche il supporto Dual-SIM, funzionalità sempre più apprezzata dagli utenti.

Animato da un processore Snapdragon 200 quad-core da 1,2GHz, l'HTC Desire 600 può contare su una GPU Adreno 203, un display Super LCD2 da 4,5 pollici con risoluzione qHD, 1GB di RAM, 8GB di memoria integrata, due altoparlanti BoomSound, una fotocamera principale da 8 megapixel ed una frontale da 1,6 megapixel, l'NFC e una batteria da 1.860 mAh.

Esordio sul mercato in Russia all'inizio del prossimo mese ad un prezzo non ancora comunicato.

Immagini: 
HTC Desire 600
HTC Desire 600
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Sembrerebbe proprio che il team di CyanogenMod si stia veramente dando da fare.

CyanogenMod

Dagli accessori (la cover per il Nexus 5), alle certificazione per gli smartphone, come l’Oppo N1 questo è il lavoro fatto dal team. Inoltre come vi abbiamo fatto vedere ieri sono arrivati anche nuovi investimenti, per un totale di ben 22 milioni di dollari, i quali serviranno proprio per potenziare il team stesso.Dopo tutte queste novità, ecco arrivarne un’altra: apre ufficialmente il canale YouTube di CyanogenMod. L’apertura coincide con il primo video promo dell’Oppo N1, che viene mostrato proprio in versione Cyanogen, e che si concentra principalmente sul reparto fotografico.

Ecco l’Oppo N1 CyanogenMod Edition

Il dispositivo verrà venduto dal 24 dicembre, in edizione speciale allo stesso prezzo dell’Oppo N1 normale: 449 euro per la versione da 16GB e 479 per quello da 32GB. La CyanogenMod sarà disponibile ovviamente anche sull’Oppo normale.

Vi rilasciamo il video del Oppo N1 CyanogenMod Edition.

Via