Home > News > CyanogenMod 9: il team aggiorna il pubblico sullo stato dei lavori

CyanogenMod 9: il team aggiorna il pubblico sullo stato dei lavori

Il team Cyanogen, sin dal rilascio del codice sorgente di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, si è messo al lavoro per rilasciare la nona versione della nota ROM CyanogenMod che sarà basata proprio su Androdi 4.0. Da poco sul sito istituzionale è apparsa un nuovo comunicato che aggiorna sullo stato dei lavori.

cyanogenmod

Il numero di device in grado di utilizzare CyanogenMod 9 è in crescente aumento e l'obiettivo del team è quello di estenderne ulteriormente il numero.

I primi device che potranno utilizzare CyanogenMod 9 comprendono numerosi smartphone basati su OMAP4, Qualcomm MSM8660/7X30 ed Exynos. Non mancano i primi progetti di porting dedicati ai tablet dotati di Tegra 2, come il Samsung Galaxy Tab 10.1 e l'Asus Transformer Prime.

L'obiettivo del team Cyanongen è quello di rendere disponibile CyanogenMod 9 anche per i dispositivi più datati che utilizzano i processori Qualcomm Snapdragon di prima generazione, come il Nexus One.

Il team rende poi noto che le sfide da affrontare saranno numerose: con l'ultima release del sistema operativo, infatti, Google ha apportato dei cambiamenti al framework di Android che impediscono di utilizzare i precedenti driver delle fotocamera e dei chip grafici. Sarà quindi opportuno procedere ad un ulteriore lavoro di ottimizzazione.

Il recente intervento del team Cyanogen appare in ogni caso rassicurante: anche i possessori di device non più recenti potrebbero non essere costretti a rinunciare ad Android 4.0 ICS grazie alle nuove rom CyanogenMod 9 in cantiere.

Fonte: Cyanogen

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

Il team Cyanogen, sin dal rilascio del codice sorgente di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, si è messo al lavoro per rilasciare la nona versione della nota ROM CyanogenMod che sarà basata proprio su Androdi 4.0. Da poco sul sito istituzionale è apparsa un nuovo comunicato che aggiorna sullo stato dei lavori.

cyanogenmod

Il numero di device in grado di utilizzare CyanogenMod 9 è in crescente aumento e l’obiettivo del team è quello di estenderne ulteriormente il numero.

I primi device che potranno utilizzare CyanogenMod 9 comprendono numerosi smartphone basati su OMAP4, Qualcomm MSM8660/7X30 ed Exynos. Non mancano i primi progetti di porting dedicati ai tablet dotati di Tegra 2, come il Samsung Galaxy Tab 10.1 e l’Asus Transformer Prime.

L‘obiettivo del team Cyanongen è quello di rendere disponibile CyanogenMod 9 anche per i dispositivi più datati che utilizzano i processori Qualcomm Snapdragon di prima generazione, come il Nexus One.

Il team rende poi noto che le sfide da affrontare saranno numerose: con l’ultima release del sistema operativo, infatti, Google ha apportato dei cambiamenti al framework di Android che impediscono di utilizzare i precedenti driver delle fotocamera e dei chip grafici. Sarà quindi opportuno procedere ad un ulteriore lavoro di ottimizzazione.

Il recente intervento del team Cyanogen appare in ogni caso rassicurante: anche i possessori di device non più recenti potrebbero non essere costretti a rinunciare ad Android 4.0 ICS grazie alle nuove rom CyanogenMod 9 in cantiere.

Fonte: Cyanogen

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: