Home > Apple > Brevettare il mondo #5: migliorare la qualità degli speaker.

Brevettare il mondo #5: migliorare la qualità degli speaker.

Il team di Google annuncia la disponibilità di Azioni Vocali in italiano, insieme di comandi vocali per gli smartphone Android già disponibile negli Stati Uniti.

Azioni Vocali

Con Azioni Vocali è possibile gestire direttamente con la propria voce smartphone e tablet basati sull'OS mobile di Google, chiamando i contatti, inviando messaggi, navigando sul Web, ecc.

Per utilizzare i comandi vocali è sufficiente sfiorare l'icona microfono posta a fianco della barra di ricerca Google in homescreen o tenere pressato per alcuni secondi il pulsante di ricerca: quando compare il messaggio "Parla Ora" è possibile iniziare a dettare il comando.

Qui di seguito il video demo:


Azioni Vocali per Android

Questo un elenco con i comandi che è possibile impartire:

  • invia SMS a [contatto] [messaggio]
  • chiama [contatto di lavoro]
  • immagini di [termine di interesse]
  • vai su [sito internet]
  • cerca su internet [luogo/nome dell’azienda]
  • guidami [indirizzo/città/nome dell'attività]
  • mappa di [luogo]

Per maggiori informazioni e per scaricare Azioni Vocali in italiano vi rimandiamo alla pagina ufficiale.

Fonte: Google Italy Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Cook, cosa faremo domani?
Quello che facciamo sempre Jony, brevettare il mondo!

Probabilmente a Cupertino le discussioni sono molto simili a questa, tratta dal celebre cartoon. 

L’ultimo brevetto depositato dalla società di Cupertino mostra un nuovo modo di realizzare gli speaker su dispositivi quali iPhone e iPad.

Schermata-2013-03-08-alle-10.55.511-570x378

 

Nel brevetto si parla dell’utilizzo di due magneti – e non soltanto uno – grazie ai quali è possibile creare due diverse camere audio in grado di propagare il suono in due direzioni diverse. Grazie a questa soluzione, il suono si propaga in maniera più eterogenea e dà un effetto “stereo” altrimenti difficilmente applicabile a speaker di queste dimensioni.

Lascia ben sperare, considerando che già al momento i dispositivi Apple hanno un audio ottimo.