Home > Smartphone > Blu Life Pro: display da 5″ ed ultrasottile!

Blu Life Pro: display da 5″ ed ultrasottile!

Da Appleinsider arriva un trucco utilizzabile con le web application installabili sul'iPhone.
Questa funzione non documentata di Apple, utilizzabile dalla release 2.1, permette di salvare le applicazioni web nella schermata principale del telefono e lanciarle in full-screen senza passare dal browser Safari.
Il trucco è utilizzabile con quelle applicazioni web che sono state progettate per supportare nativamente il full-screen.

Per provare questa inaspettata funzionalità si può caricare una web application di esempio, reperibile qui e seguire questi passaggi:
-caricare l'applicazione, andando al sito sopra citato con Safari
-selezionare "Add to Home Screen".
-salvare l'applicazione nell' Home.
-tappare l'icona che ora apparirà nella Home.
-la demo dovrebbe riuscire ora a caricare in full-screen senza interventi da parte di Safari.

Una volta caricata, si comporterà come un'applicazione acquistata da iTunes, che crea solo un leggero rallentamento nel sistema dovuto all'uso dei dati della connessione internet che permettono alla web application di funzionare.

Si può sempre uscire dal full-screen e visualizzare la web application normalmente, ancora una volta senza l'intervento di Safari.

fonte: appleinsider

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Anche il produttore Blu ci dà sotto con la produzione di nuovi dispositivi che possano competere con i top di gamma delle altre case e che possano far sì che il produttore si possa affermare. Oggi viene presentato Blu Life Pro.

blu life pro

Il nuovo smartphone è il nuovo top di gamma della casa Blu Products. Ciononostante, le sue caratteristiche non sono sicuramente paragonabili a quelle di un qualsiasi top di gamma attuale, però non possiamo certamente lamentare. Troviamo un ampio display da 5″ con risoluzione che si blocca a 1280×720 pixel, quindi HD. Il processore, “vecchio” se paragonato ad un Galaxy S4 (tanto per fare un esempio, ma anche ad altri dispositivi come HTC One, Xperia Z1…), è un Qualcomm Snapdragon quad core da 1.5GHz, accompagnato da 1Gb di Ram, pertanto un quantitativo ristretto rispetto alla concorrenza. Abbiamo, inoltre, 16Gb di memoria interna e non ci è datp sapre se questa sarà espandibile. Per quanto riguarda il reparto multimediale, possiamo dire che sembra abbastanza ottimo, grazie alla fotocamera posteriore da 12mpx, con ovviamente flash LED e autofocus, e alla fotocamera anteriore da 5mpx, una risoluzione non del tutto nuova in ambito smartphone. Un pecca, però, che lo smartphone non sarà dotato di connettività LTE. La batteria avrà un amperaggio abbastanza potente: 2500mAh. La versione del software, senza dubbio Android, non è sicuramente molto recente: Android 4.2.2.

Una cosa che non potrà passare inosservata invece è lo spessore, che si ferma a 6.9mm.

Blu Life Pro il più sottile smartphone al mondo!

Come ho detto sopra, lo spessore di Blu Life Pro sarà di 6.9mm, talmente ristretto da rendere questo smartphone il più sottile al mondo. Dopo essere andato nelle mani di Huawei, adesso il record va nelle mani di Blu, che riesce a raggiungere un obbiettivo comune a tutti i produttori, ma che in pochi riescono a raggiungere. Grazie a questa misura ristretta, lo spessore viene benissimo paragonato a quello di una matita e ,infatti, è quello che ha fatto la stessa casa produttrice, quando ha presentato Blu Life Pro, questa mattina!

blu life pro

Blu Life Pro sarà venduto a breve su Amazon, mentre nei negozi fisici sarà disponibile ad un prezzo di 299$ con contratto. Non sappiamo se arriverà mai in Italia, ma se in caso sapessimo qualcosa in più non esiteremo ad aggiornarvi.

Fonte