Home > News > BlackBerry Priv: ecco come trasferire contatti e dati da un altro BB

BlackBerry Priv: ecco come trasferire contatti e dati da un altro BB

BlackBerry Priv Trasferimento Dati

Dopo un periodo di profonda crisi che ha avuto grosse ripercussioni su tutta l’azienda (BlackBerry: tagli di posti di lavoro in tutto il mondo), BlackBerry sta cercando si risollevarsi con la commercializzazione di nuovi dispositivi. Primo tra tutti troviamo il BlackBerry Priv, primo dispositivo della società ad arrivare con Android a bordo e che segna, almeno per il momento, la fine del sistema operativo proprietario.

BlackBerry Priv che pare essere l’inizio di una serie di “esperimenti” (BlackBerry Priv non sarà l’ultimo smartphone del colosso canadese) per poter tastare bene il mercato Android e verificare la risposta degli utenti. Se avete acquistato un Priv, ma possedete un altro dispositivo della casa con a bordo BlackBerry 10, tramite questa semplice quanto utile guida potete trasferire contatti, SMS, calendario e tutti gli altri dati in pochi passaggi.

Per iniziare, dal vostro “vecchio” smartphone con a bordo BB10 dovrete scaricare l’applicazione BlackBerry Content Transfer (link). Dopo averla installata ed avviata, l’app ci offrirà due opzioni per il backup: la prima, è di salvare tutti i dati nel Cloud utilizzando il proprio account Google, altrimenti si potrà eseguire il classico salvataggio dei dati direttamente sulla MicroSD presente nel dispositivo, selezionando la voce Utilizza un altro metodo.

Nella schermata successiva avremo la possibilità di selezionare quali dati vogliamo conservare nel Backup (Foto, Video, SMS, Documenti, Note, Contatti ecc). A scelta fatta, dopo aver continuato, bisognerà impostare una password necessaria a proteggere i nostri dati. Dopo aver confermato, e dopo aver atteso il completamento della procedura, possiamo passare sul Priv.

Dal nostro BlackBerry Priv basterà avviare l’applicazione BlackBerry Content Transfer (si trova già preinstallata) e selezionare la voce Questo è il mio nuovo dispositivo. Come in fase di backup, anche per il recupero dei dati si avranno a disposizione due possibilità, Google Drive oppure MicroSD. Selezioniamo Avanti, per la prima opzione, mentre Usa un altro metodo per la seconda.

Dopo il riconoscimento del precedente Backup, basterà inserire la password impostata per la protezione dei dati e selezionare la voce Avanti. Il processo di ripristino dei dati durerà un paio di minuti. Al termine, ci verrà offerta la possibilità di eliminare il backup appena ripristinato. Un riavvio del dispositivo, per permettere al sistema di riconoscere tutti i file, è consigliato.

Un metodo semplice quanto funzionale quello offerto da BlackBerry ai propri utenti che decideranno di passare al nuovo Priv. Un modo, nel suo piccolo, di promuovere il nuovo dispositivo.

Via