Home > News > BlackBerry presente al WHYMCA 2011 il 20 e 21 maggio

BlackBerry presente al WHYMCA 2011 il 20 e 21 maggio

BlackBerry sarà presente il 20 e 21 maggio alla seconda edizione del WHYMCA 2011, evento annuale dedicato ai mobile developers italiani che rappresenterà il palcoscenico ideale per affrontare, tra l'altro, i temi delle "Super Apps", del sistema operativo BlackBerry 7, così come del nuovo tablet BlackBerry PlayBook e dei tool di sviluppo ad esso dedicati.

blackberry

La partecipazione di BlackBerry al WHYMCA 2011 inizierà con l'intervento di Antonio Donadoni, Alliance Manager Italy & Turkey di RIM, che avrà luogo il 20 maggio alle 9.30 durante la sessione plenaria di apertura. Gli argomenti trattati nella due giorni milanese sono ricchi di stimoli sia per gli sviluppatori, sia per gli appassionati del mondo BlackBerry e tratteggiano i binari sui quali si articolerà la futura produzione di applicazioni dedicati agli smartphone di RIM.

Il 2011 di BlackBerry è contraddistinto da diversi importanti cambiamenti. Il sistema operativo dedicato agli smartphone è stato rinnovato con l'introduzione di BlackBerry 7 che sembra essere stato progettato per sfruttare al meglio l'hardware dei nuovi dispositivi in uscita. Quella che per alcuni aspetti è da considerare una novità ancor più "rivoluzionaria" riguarda l'utilizzo del sistema operativo QNX con il BlackBerry PlayBook, il tablet della casa statunitense che lentamente si avvicina anche al nostro mercato dopo l'esordio in USA di metà aprile. E' facilmente comprensibile che le due piattaforme mobili utilizzate da RIM: BlackBerry 7 e QNX offriranno molto opportunità agli sviluppatori per commercializzare le proprie applicazioni tramite il BlackBerry App World.

BlackBerry riconferma poi il suo personale modo di intendere le applicazioni destinate ai dispositivi mobili che la casa statunitense indica come "Super Apps", ovvero applicazione che devono:

  • Essere sempre connesse alla rete
  • Integrarsi con le applicazioni native BlackBerry (come l'inbox o il calendario)
  • Sfruttare le API che consentono di ricevere i dati in modalità push
  • Essere contestuali (sfruttando ad esempio le possibilità di geolocalizzazione messe a disposizione dallo smartphone)
  • Integrarsi con le reti di social network
  • Essere efficienti (consumare poca banda e poca batteria proprio grazie alla tecnologia push e ai servizi offerti da BlackBerry in grado di comprimere ed ottimizzare i dati da inviare allo smartphone)

Su tutti i temi appena descritti gli sviluppatori e gli appassionati di applicazioni mobile potranno confrontarsi direttamente con BlackBerry il 20 e 21 maggio al WHYMCA 2011 ( Centro congressi Milanofiori - Assago )

Fonte: Press Release

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

BlackBerry sarà presente il 20 e 21 maggio alla seconda edizione del WHYMCA 2011, evento annuale dedicato ai mobile developers italiani che rappresenterà il palcoscenico ideale per affrontare, tra l’altro, i temi delle “Super Apps”, del sistema operativo BlackBerry 7, così come del nuovo tablet BlackBerry PlayBook e dei tool di sviluppo ad esso dedicati.

blackberry

La partecipazione di BlackBerry al WHYMCA 2011 inizierà con l’intervento di Antonio Donadoni, Alliance Manager Italy & Turkey di RIM, che avrà luogo il 20 maggio alle 9.30 durante la sessione plenaria di apertura. Gli argomenti trattati nella due giorni milanese sono ricchi di stimoli sia per gli sviluppatori, sia per gli appassionati del mondo BlackBerry e tratteggiano i binari sui quali si articolerà la futura produzione di applicazioni dedicati agli smartphone di RIM.

Il 2011 di BlackBerry è contraddistinto da diversi importanti cambiamenti. Il sistema operativo dedicato agli smartphone è stato rinnovato con l’introduzione di BlackBerry 7 che sembra essere stato progettato per sfruttare al meglio l’hardware dei nuovi dispositivi in uscita. Quella che per alcuni aspetti è da considerare una novità ancor più “rivoluzionaria” riguarda l’utilizzo del sistema operativo QNX con il BlackBerry PlayBook, il tablet della casa statunitense che lentamente si avvicina anche al nostro mercato dopo l’esordio in USA di metà aprile. E’ facilmente comprensibile che le due piattaforme mobili utilizzate da RIM: BlackBerry 7 e QNX offriranno molto opportunità agli sviluppatori per commercializzare le proprie applicazioni tramite il BlackBerry App World.

BlackBerry riconferma poi il suo personale modo di intendere le applicazioni destinate ai dispositivi mobili che la casa statunitense indica come “Super Apps”, ovvero applicazione che devono:

  • Essere sempre connesse alla rete
  • Integrarsi con le applicazioni native BlackBerry (come l’inbox o il calendario)
  • Sfruttare le API che consentono di ricevere i dati in modalità push
  • Essere contestuali (sfruttando ad esempio le possibilità di geolocalizzazione messe a disposizione dallo smartphone)
  • Integrarsi con le reti di social network
  • Essere efficienti (consumare poca banda e poca batteria proprio grazie alla tecnologia push e ai servizi offerti da BlackBerry in grado di comprimere ed ottimizzare i dati da inviare allo smartphone)

Su tutti i temi appena descritti gli sviluppatori e gli appassionati di applicazioni mobile potranno confrontarsi direttamente con BlackBerry il 20 e 21 maggio al WHYMCA 2011 ( Centro congressi Milanofiori – Assago )

Fonte: Press Release

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: