Home > News > Beats Electronics sarà acquisita da Apple questa settimana

Beats Electronics sarà acquisita da Apple questa settimana

beats_electronics

Dopo varie vicissitudini che sembrano aver ritardato l’accordo di compravendita di Beats Electronics da parte di Apple e i silenzi di quest’ultima sulla vicenda, le ultime indiscrezioni a riguardo dell’acquisizione ci arrivano dal New York Post, il quale afferma che la trattativa è alle fasi conclusive ed entro questa settimana sarà annunciata ufficialmente.

beats_electronics

Apple taglia sul prezzo di Beats Electronics e assume Dr. Dre e Jimmy Iovine

Il report in questione, inoltre, ci rivela un altro aspetto interessante a riguardo dell’acquisizione di Beats Electronics e, infatti, sembrerebbe che l’azienda di Cupertino, considerato il numero esiguo di abbonati al servizio di streaming pari a 111.000 utenti, pochi rispetto ai 10 milioni di persone che hanno aderito al servizio premium a pagamento offerto da Spotify, sia riuscita a tirare sul prezzo iniziale previsto per l’accordo di ben 200.000.000 di dollari, arrivando ad un cifra finale di 3 miliardi di dollari.

Nonostante questa, la cifra finale per l’acquisto di Beats Electronics sarebbe particolarmente alta, forse l’esborso più alto che Apple si sia mai permessa di elargire per un’acquisizione.

Infine, tra le voci di corridoio, vi è anche quella che i due fondatori di Beats Electronics, ossia Dr. Dre e Jimmy Iovine, con quest’accordo saranno assunti da Apple entrando quindi a far parte del team dell’azienda di Cupertino con ruoli dirigenziali che, attualmente, non ci è stato dato sapere quali sono o potrebbero essere.

Se davvero la compravendita venisse conclusa e ufficializzata questa settimana, potremmo vedere i due padri di Beats Electronics presenti sul palco del prossimo World Wide Developer Conference 2014, che avrà luogo dal 2 al 6 Giugno in quel di San Francisco.

Ovviamente, quanto scritto in quest’articolo, si tratta di indiscrezioni e, per quanto possano rivelarsi veritiere, vi suggeriamo di prenderle con il dovuto beneficio del dubbio, in attesa di conferme ufficiale da parte del gruppo con la mela morsicata o di Beats Electronics.

Via